Opel Astra e Astra Sport Tourer 2016 al Salone di Francoforte

La nuova Opel Astra perde 200 kg con la dieta dell’acciaio ad alta resistenza.

Opel Astra e Astra Sport Tourer 2016 al Salone di Francoforte

di Valerio Verdone

16 settembre 2015

La nuova Opel Astra perde 200 kg con la dieta dell’acciaio ad alta resistenza.

La Casa del Fulmine rinnova la sua compatta in occasione del Salone di Francoforte, dove la nuova Astra 2016 si presenta sia nella configurazione a 5 porte che in quella wagon, denominata Sport Tourer. In entrambi i casi, a tenere [glossario:banco] è la cura dimagrante che ha portato ad una perdita di peso di ben 200 kg mediante l’adozione di acciai ad alta resistenza.

La Opel Astra 2016 presenta una famiglia di motori che annovera propulsori benzina e diesel con potenze che vanno dai 95 CV ai 200 CV e cilindrate comprese tra 1 e 1,6 litri. Al vertice troviamo il 1.6 Ecotec Turbo da 200 CV e 300 Nm di coppia massima.

Curata la [glossario:sicurezza-attiva] che può avvalersi dell’Opel Eye di nuova generazione, e del Collision Imminent Braking, capace di arrestare totalmente l’auto fino ai 40 km/h. Tra le chicche troviamo i fari matrix LED IntelliLux.

Nonostante le misure esterne siano speculari a quelle del modello uscente, l’Astra Sport Tourer presenta una maggiore abitabilità, come dimostrano i 26 mm di altezza in più per la testa del guidatore ed i 28 mm ulteriori a disposizione delle gambe dei passeggeri posteriori. Il bagagliaio invece, consente una capacità di carico massima di 1.630 litri. Disponibile come optional il Keyless Open, ovvero l’apertura del portellone attraverso un sensore che rileva il movimento di una gamba.

Dal punto di vista dell’infotainment infine, segnaliamo, come sulla 5 porte, il debutto del nuovo sistema IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e con Android Auto.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...