Audi A1 2015: debuttano le nuove unità tre cilindri

Il modello entry-level della Casa tedesca guadagna nuovi propulsori a tre cilindri, scattanti e poco assetati, insieme ad alcuni dettagli aggiornati.

Audi A1 2015: debuttano le nuove unità tre cilindri

Tutto su: Audi A1

di Francesco Donnici

14 novembre 2014

Il modello entry-level della Casa tedesca guadagna nuovi propulsori a tre cilindri, scattanti e poco assetati, insieme ad alcuni dettagli aggiornati.

Audi presenta le nuove A1 e A1 Sportback 2015, versioni aggiornate nell’estetica e nei contenuti dei modelli entry-level della Casa teutonica. Dal punto di vista dell’immagine, l’Audi A1 sfoggia un design più sportivo e una carrozzeria cresciuta di due centimetri, arrivando così ad una lunghezza complessiva pari a 3,98 metri. A richiesta la vettura può essere personalizzata con il colore dell’arco del tetto  (Audi A1) oppure l’intero tetto (A1 Sportback) in contrasto con il resto della vettura, inoltre debutta la nuova collezione di cerchi in lega, disponibili nelle misure da 15, 16, 17 e 18 pollici.

L’abitacolo, ben rifinito, può essere personalizzato con i pacchetti estetici Audi design selection e S Line, oppure con altri dettagli come ad esempio le bocchette dell’aereazione colorate. Dal punto di vista tecnologico segnaliamo l’aggiornamento del sistema di infotainment MMI, migliorato nella funzionamento dei comandi vocali e dotato di una memoria interna più capiente, mentre se si opta per il sistema Audi Connect è possibile sfruttare tutti i servizi online offerti da Audi.

Meccanica: debuttano i nuovi tre cilindri

Le novità più interessanti si nascondono però sotto il cofano della vettura: la Casa di Ingolstadt introduce nella gamma della A1 i nuovi propulsori 3 cilindri alimentati a benzina e diesel, capaci di offrire prestazioni brillanti e consumi decisamente contenuti, inoltre secondo i dati dichiarati dalla Casa tedesca, i consumi dell’intera gamma di motori – con potenze comprese tra  90 e 192 CV – sono scesi in media di circa il 10%. L’offerta dei benzina si apre con il tre cilindri  1.0 litri TFSI capace di sviluppare ben 95 CV e per questa unità, il Costruttore dichiara consumi ed emissioni inquinanti nel ciclo misto, pari rispettivamente a 4.3 l/100 km e 99 g/km di CO2. Sul fronte dei diesel troviamo il nuovo 1.4 litri TDI ultra, capace di offrire 90 CV e un consumo medio nel ciclo combinato di 3.4 l/100 km, mentre le emissioni inquinanti di CO2 si attestano su un valore di 89 g/km. Tutte le versioni possono essere equipaggiate con il cambio S tronic a doppia frizione e dotato di sette rapporti, senza dimenticare l’introduzione del nuovo [glossario:servosterzo] elettromeccanico, dotato di una servoassistenza intelligente, capace di ridursi in modo automatico con l’aumentare della velocità.

Audi S1 e S1 Sportback 2015

Un discorso a parte meritano le nuove S1 ed S1 Sportback, dotate entrambe di un’estetica particolarmente sportiva e di un’aerodinamica molto curata, il tutto abbinato al potente turbo benzina 2.0 litri TFSI, capace di sprigionare 231 CV e 370 Nm di coppia massima, scaricati sulla trazione integrale permanente quattro. Per queste due versioni,il Costruttore dichiara uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato rispettivamente in 5,8 e 5,9  secondi e una velocità massima limitata a 250 km/h.