Nuova KTM X-Bow: avrà l’abitacolo chiuso

KTM collabora con Reiter Engineering per realizzare una nuova vettura da destinare alle competizioni.

Nuova KTM X-Bow: avrà l'abitacolo chiuso

di Giuseppe Cutrone

12 novembre 2014

KTM collabora con Reiter Engineering per realizzare una nuova vettura da destinare alle competizioni.

Il produttore motociclistico KTM, dopo la buona esperienza con la X-Bow, si prepara a lanciare una nuova proposta pronta per la pista che arriverà sui mercati di Europa, USA e Asia. 

La prossima novità KTM (la seconda vettura della storia dell’azienda austriaca) sarà realizzata sulla base della X-Bow con la collaborazione di Reiter Engineering, a cui spetterà il compito di produrre il veicolo e di occuparsi di tutta la parte logistica, compresa la fornitura di pezzi di ricambio e la loro distribuzione. 

Un teaser ufficiale appena rilasciato anticipa che il modello sarà dotato di tetto, a differenza di quanto avvenuto con la KTM X-Bow della quale rappresenta per certi versi la versione con abitacolo chiuso. Nella foto si nota anche un vistoso [glossario:alettone] posteriore inserito per fornire un adeguato carico aerodinamico e stabilizzare la coda alle alte velocità. 

KTM e Reiter Engineering si dicono convinti che il progetto riscuoterà grande interesse su tutti i mercati, confidando sulle doti di una vettura che nasce con lo scopo di garantire tanto divertimento e altissime prestazioni ai clienti che amano cimentarsi in pista, anche grazie al fatto di poter contare verosimilmente su una grande agilità, favorita da un peso che si annuncia eccezionalmente contenuto.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...