Volkswagen Golf GTI Clubsport: in anteprima al Salone di Francoforte

Con 265 CV, la serie speciale Clubsport è la GTI più potente di sempre. Sarà sul mercato a inizio 2016.

Volkswagen Golf Gti Clubsport: immagini ufficiali

Altre foto »

Per i suoi primi 40 anni, la iconica Volkswagen Golf Gti si presenta nell'edizione più potente della sua storia. Si tratta della nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport, serie speciale derivata dalla Golf Gti, rispetto alla quale è stata leggermente modificata nel corpo vettura e ulteriormente potenziata nella potenza massima espressa dal 2.0 Tsi. La nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport sarà presentata, in anteprima ufficiale, nei prossimi giorni al Salone di Francoforte (in programma da martedì 15 a domenica 27 settembre); in queste ore, Volkswagen ne rilascia le prime immagini ufficiali e le caratteristiche tecniche e progettuali. Il debutto sul mercato della nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport è fissato per i primi mesi del 2016.

Riguardo all'immagine esteriore (la carrozzeria viene proposta in tinta "Onyx White" con superficie del tetto verniciata in nero), la nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport mette in evidenza una serie di novità estetiche e stilistiche rispetto alla "normale" Gti, sviluppate per dare una immediata identificazione a questa nuova serie speciale, e caratterizzarne in maniera ben definita l'identità. Si segnalano, a questo proposito, un nuovo disegno per la parte frontale, che comprende una rinnovata calandra dalla griglia a nido d'ape più evidente, e un paraurti dotato di inedite prese d'aria angolari a sviluppo verticale e accompagnate da specifiche modanature; lateralmente, la nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport viene allestita con gusci degli specchi retrovisori verniciati in nero lucido, specifiche bandelle laterali sottoporta e, nella parte bassa della carrozzeria, altrettante strisce orizzontali, in nero, culle quali campeggia l'indicazione "Clubsport": è chiaro, in questo caso, il riferimento stilistico alla prima VW Golf Gti, la 1.6 a quattro rapporti che debuttò nel 1976 e che, appunto, presentava questa particolarità estetica.

Posteriormente, il corpo vettura della nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport prevede un paraurti rinnovato, con diffusore di nuovo disegno, una coppia di terminali di scarico cromati (a loro volta integrati nel diffusore), fanaleria a Led rossi e uno spoiler superiore di maggiori dimensioni. I cerchi in lega sono da 18" e caratterizzati da un nuovo disegno, studiato appositamente per la nuova Gti Clubsport: a richiesta sono disponibili cerchi da 19". Il carattere spiccatamente sportivo impostato per la nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport si incontra anche nell'abitacolo, allestito con specifici particolari "racing", quali i nuovi sedili anatomici dal parziale rivestimento in Alcantara, il volante sportivo a tre razze sdoppiate e i rivestimenti in pelle con cuciture rosse, a contrasto: gli accenti in rosso si incontrano alla leva del cambio, a sua volta caratterizzata dal "tradizionale" pomello "a pallina da golf" (un particolare recentemente ripreso con successo per Golf Gti), nella sottile tacca sul volante - ripresa dal motorsport - che aiuta a indicare la posizione "a ruote diritte", e nei tappetini.

Tuttavia, la novità più ghiotta per Volkswagen Golf Gti Clubsport è "nascosta" sotto il cofano. La motorizzazione è rappresentata dal collaudato 2.0 Tsi turbocompresso che già equipaggia VW Golf Gti e gran parte delle "medie" sportive del Gruppo VW-Audi adeguatamente rivisto nella meccatronica e nella sovralimentazione. Come risultato la potenza sale da 230 a 265 CV (35 CV in più rispetto alla Golf Gti), che possono passare, per brevi istanti (10 secondi al massimo ciascuno) a ben 290: la potenza supplementare viene trasmessa tramite kickdown dell'acceleratore. Il cambio è, a scelta, manuale a sei rapporti oppure Dsg doppia frizione, sempre a sei rapporti. La velocità massima per la nuova Volkswagen Golf Gti Clubsport è di 250 km/h (cambio manuale) e 249 km/h (Dsg), l'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede, rispettivamente, 6 secondi e 5,9 secondi, in base alla scelta del cambio. I valori di consumi ed emissioni comunicati da Volkswagen per la nuova Golf Gti Clubsport sono nell'ordine di 6,7 (Dsg) - 6,9 (cambio manuale) litri di benzina per 100 km a ciclo medio, e 155 - 160 g/km di Co2.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 10 settembre 2015

Altro su Volkswagen Golf

VW Golf Gti: per i 40 anni arriva il modello da costruire
Curiosità

VW Golf Gti: per i 40 anni arriva il modello da costruire

Iniziativa per i 40 anni di Golf Gti: in edicola il primo fascicolo per la costruzione del modello in scala 1:8.

Volkswagen Golf R by O.CT Tuning
Tuning

Volkswagen Golf R by O.CT Tuning

Corpo vettura immutato, ma una escalation di "cavalleria", a seconda del programma scelto - da 370 a 450 CV - per la Golf R dell'atelier svizzero.

Volkswagen Golf Gti Heartbeat Concept: svelata al Wörthersee
Tuning

Volkswagen Golf Gti Heartbeat Concept: svelata al Wörthersee

Una "one - off" allestita da un team di giovanissimi appassionati sulla base di Golf Gti Performance: è la "due posti" Heartbeat Concept da 400 CV.