Nuova Rolls-Royce Dawn: le immagini ufficiali

Derivata dalla Wraith, si segnala per un linguaggio stilistico decisamente personale. La vedremo in anteprima a Francoforte. Debuttetà a inizio 2016.

Rolls-Royce Dawn: immagini ufficiali

Altre foto »

Sulla base della sontuosa coupé Rolls-Royce Wraith, il nobile marchio di Goodwood ha realizzato la inedita "Dawn" che sarà presentata all'imminente Salone di Francoforte e il cui debutto sul mercato è previsto per l'inizio del 2016. La nuova Rolls-Royce Dawn si ispira alla storica Silver Dawn; tuttavia, indicano a Goodwood in queste ore al momento del rilascio delle prime immagini ufficiali e delle caratteristiche tecniche e progettuali della vettura, la nuova Rolls-Royce Dawn non va considerata una "Wraith a cielo aperto". Questo, perché gran parte degli elementi che formano la carrozzeria è completamente nuova (una progettazione ad hoc che ha riguardato l'80% dei pannelli carrozzeria), in modo da invitare gli appassionati delle creazioni di Goodwood a considerare la nuova Dawn come un progetto a sé stante, e che rappresenta un nuovo tassello nel discorso stilistico per Rolls-Royce.

In confronto alla Wraith, il corpo vettura della nuova Rolls-Royce Dawn che vedremo al Salone di Francoforte conferma alcuni degli atout stilistici - chiave che hanno segnato l'identità di Wraith in un'accezione "sportiva" per Goodwood (il lunghissimo cofano motore, il profilo tondeggiante della parte posteriore, la linea di cintura alta, il cortissimo sbalzo anteriore e quello, ben più lungo, al posteriore); mentre del tutto nuovi appaiono la tradizionale griglia "a tempio greco" (recentemente oggetto di un oculato "maquillage"), che appare più rientrata rispetto ai restanti elementi dello scudo anteriore, il più ampio - sempre in confronto a Wraith - paraurti. Una ulteriore caratteristica scelta per accentuare le linee dinamiche della opulenta "Cabrio" di Rolls-Royce è costituita dal particolare motivo delle nervature sul cofano: in questo senso, i designer di Goodwood indicano che è stato deciso per ricordare la scia dei jet. Più "nautico", al contrario, il disegno della zona posteriore della vettura, che evoca le imbarcazioni.

Tuttavia, è la capote l'elemento che sottolinea decisamente l'identità della nuova Rolls-Royce Dawn: realizzata "ovviamente" in tela, multistrato secondo un preciso progetto rivolto all'eliminazione di qualsiasi rumore nell'abitacolo anche alle più alte velocità consentite dalla vettura, la capote permette il movimento "apri-chiudi" in 20 secondi, fino a una velocità di 50 km/h.

L'abitacolo della Rolls-Royce Dawn si segnala per la consueta cura artigianale nella posa dei materiali, e può essere allestito "su misura" dietro specifica indicazione di ciascun cliente: la plancia, i pannelli porta, la consolle centrale possono essere rivestiti a seconda delle specifiche individuali, secondo il consueto programma Rolls-Royce. Alla base dell'allestimento, ci sono i quattro sedili rivestiti in pelli pregiate con cuciture a contrasto e le cornici cromate agli elementi che compongono la strumentazione. Adeguato alla classe della vettura, l'equipaggiamento prevede un sofisticatissimo impianto audio a sedici altoparlanti e l'impianto di climatizzazione automatica quadri - zona; i dispositivi infotainment e le funzioni del navigatore satellitare rispondono ai comandi che vengono impartiti attraverso un display touchscreen da 10.2".

Riguardo alla motorizzazione, la nuova Rolls-Royce Dawn viene equipaggiata con il consueto V12 da 6,6 litri che sviluppa una potenza di 570 CV a 5.250 giri/min e una coppia massima di 780 Nm già a 1.500 giri/min. Di rilievo i dati prestazionali che vengono comunicati in queste ore da Rolls-Royce: la nuova Dawn raggiunge una velocità massima di 250 km/h (autolimitati) e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su ROLLS-ROYCE DAWN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 09 settembre 2015

Altro su Rolls-Royce Dawn

Rolls-Royce Dawn by Spofec: tuning da 690 CV
Tuning

Rolls-Royce Dawn by Spofec: tuning da 690 CV

Dal'atelier tedesco oltre 100 CV in più, un super esclusivo abito in fibra di carbonio e freni carboceramici per la nuova cabriolet di Goodwood.