Mercedes Classe B 2015, restyling di sostanza

Mercedes aggiorna con un restyling la sua monovolume compatta e arricchisce la sua gamma con l’introduzione di due versioni ecosostenibili.

Mercedes Classe B 2015: le immagini ufficiali

Altre foto »

Lanciata nel 2011, la seconda generazione della Mercedes Classe B si concede un restyling che punta ad affinare l'estetica e gli interni della vettura, oltre ad integrare la dotazione di nuovi dispositivi tecnologici, inoltre la gamma della Classe B si arricchisce delle nuove versioni Electric Drive e Natural Gas Drive, caratterizzate rispettivamente dalla trazione elettrica e dall'alimentazione a metano.

Estetica: più bella e moderna

La rinnovata Classe B riceve un frontale ridisegnato che si distingue per la nuova mascherina del radiatore dotata di due lamelle che separa le luci diurne integrate nei proiettori, questi ultimi possono essere dotati a richiesta della tecnologia LED High Performance, capace di offrire un fascio di luce decisamente più luminoso. La vista posteriore guadagna un inedito paraurti che integra gli scarichi e sfoggia un listello cromato aggiuntivo in grado di accrescere la raffinatezza del corpo vettura, inoltre non mancano i gruppi ottici posteriore dotati di tecnologia LED, capaci di offrire un grande impatto estetico, oltre a migliorare la visibilità.

Abitacolo: ambiente raffinato e tecnologico

Come da tradizione Mercedes, l'abitacolo della monovolume compatta della Casa di Stoccarda si presenta raffinato e curato nei minimi dettagli. La consolle centrale vanta la presenza del nuovo display sospeso da 8 pollici, da cui è possibile controllare numerose funzioni della vettura, comprese quelle della navigazione satellitare, della telefonia mobile e i servizi on-line del sistema Mercedes connect me. Anche la strumentazione sfoggia una nuova grafica, mentre la giusta atmosfera viene creata dalla presenza del sistema di luci soffuse "Ambient", disponibile in 12 diverse colorazioni.

La nuova Mercedes Classe B viene risulta disponibile negli allestimenti Executive, Sport e Premium, ognuno dei quali prevede numerosi dettagli estetici e una dotazione specifica. Gli amanti della personalizzazione potranno integrare la dotazione di queste versioni con gli esclusivi pacchetti Night, Exclusive ed Exclusive AMG. Il restyling della Classe B introduce anche il sistema KEYLESS-START (a richiesta), che permette di aprire, avviare e bloccare la vettura portando semplicemente la chiave elettronica in tasca o nella borsa.

Meccanica: ampia gamma di propulsori e due tipi di trazione

Dal punto di vista meccanico, il modello teutonico vanta una vasta gamma di propulsori a benzina e diesel che si uniscono alle già citate varianti ecosostenibili alimentate a energia elettrica e a metano, inoltre la vettura può essere equipaggiata con un cambio manuale o un automatico a doppia frizione e con due tipi di trazione, quella anteriore e l'integrale 4Matic. L'offerta dei diesel si apre con il 1.6 litri di origine Renault da 90 CV (B 160 CDI), declinato anche nella variante da 109 CV (B 180 CDI), mentre al top di gamma troviamo il 2.2 litri, disponibile negli step di potenza da 136 CV (B 200 CDI) e 177 CV (B 220 CDI). Per quanto riguarda le unità alimentate a benzina, l'offerta si apre con il 1.6 litri disponibile nelle potenze da 90 CV (B 180) e da 115 CV (B 200), seguito dal 2.0 litri da 135 CV (B 220) e 210 CV (B 250).

Mercedes Classe B Electric Drive e Natural Gas Drive

Con il debutto delle versioni Electric Drive e Natural Gas Drive, la gamma della nuova Classe B si arricchisce di due modelli particolarmente attenti all'ambiente e al portafogli. Entrambe le versioni sfruttano il concetto di carrozzeria modulare "Energy Space": il pianale ospita la sofisticata batteria a litio nel caso della Classe B Electric Drive, mentre sulla versione Natural Gas Drive ingloba o un serbatoio grande e due più piccoli di metano, senza dimenticare la presenza  del serbatoio di benzina da 14 litri. Grazie a questo accorgimento alternativo i tecnici Mercedes sono riusciti a preservare  il generoso spazio riservato al vano bagagli.

La Mercedes Classe B Electric Drive sfrutta un potente motore elettrico da 132 kW e 340 Nm di coppia massima, offerta  già al regime minimo. Il Costruttore dichiara un'accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in appena 7,9 secondi, mentre l'autonomia della vettura risulta di 200 km. La vettura viene alimentata da un pacco batterie a litio da 28 kWh che possono essere ricaricate completamente in appena 3 ore. Inoltre con il dispositivo Range Plus (disponibile a richiesta) l'autonomia della vettura può essere incrementata di circa 30 km

la nuova Mercedes B 200 Natural Gas Drive sfrutta un 2.0 litri a benzina da 156 CV che può essere alimentato a metano. Con questa alimentazione la vettura promette un'autonomia di ben 500 km, consentendo di risparmiare circa il 50% del costo del carburante rispetto alla versione a benzina. Il Costruttore dichiara un consumo medio pari a  4,2 kg/100 km, ovvero 23,8 Km con un litro, mentre le emissioni inquinanti di CO2 risultano pari a 115 g/km.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE B inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 31 ottobre 2014

Altro su Mercedes-Benz Classe B

Mercedes Classe B Next: pensata per le donne
Ultimi arrivi

Mercedes Classe B Next: pensata per le donne

Prezzi a partire da 23.900 euro per il nuovo allestimento di mercedes Classe B.

Nuova Mercedes Classe B Next: prezzi da 23.760 euro
Ultimi arrivi

Nuova Mercedes Classe B Next: prezzi da 23.760 euro

Mercedes si prepara a lanciare sul mercato la nuova serie speciale Next della Classe B. Una novità pensata soprattutto per le donne.

Mercedes Classe B Electric Drive a noleggio a Roma e Milano
Ecologiche

Mercedes Classe B Electric Drive a noleggio a Roma e Milano

Grazie a un accordo con Edilfar Rent, la Mercedes Classe B elettrica è da oggi noleggiabile a partire da 60 euro al giorno a Roma e Milano.