Audi R8 Competition: la più potente di sempre

All'imminente Salone di Los Angeles 2014, Audi presenterà la serie limitata (60 unità) R8 Competition: una belva stradale sviluppata sulla R8 Lms.

Audi R8 Competition: immagini ufficiali

Altre foto »

Audi si prepara a salutare la sua supercar, prossima al pensionamento, con una edizione speciale che promette di essere la più potente mai realizzata. Si tratta della Audi R8 Competition, vettura che viene sviluppata tenendo conto dell'esperienza maturata dal marchio dei Quattro Anelli nel motorsport.

La nuova Audi R8 Competition viene svelata in queste ore attraverso una serie di immagini ufficiali e in una nota che ne dichiara le caratteristiche tecniche e le novità progettuali, in attesa di essere portata al debutto, fra poco meno di un mese, al Salone di Los Angeles, in programma dal 21 al 30 novembre.

Per la realizzazione di quello che ha tutta l'aria di essere il "canto del cigno" di Audi R8, Audi America, filiale Usa del marchio di Ingolstadt, ha sviluppato una serie speciale della performante coupé 2 posti: il nome scelto, "R8 Competition", è una chiara indicazione del risultato al quale i tecnici Audi America volevano arrivare: lo sviluppo di una Gt dalle caratteristiche vicine alle R8 Lms protagoniste della categoria Gt3 nella Le Mans Series, che dal 2009 al 2011, sotto la gestione di diverse scuderie, hanno portato a Ingolstadt un totale di 12 campionati Gt e 115 vittorie assolute in totale, compresi i successi alle 24 Ore del Nurburgring e di Spa 2012.

La "serie speciale" Audi R8 Competition, le cui ordinazioni inizieranno a novembre e le prime consegne sono fissate per il primo trimestre 2015, sarà prodotta in 60 esemplari, che tuttavia ben difficilmente vedranno le strade europee. I programmi commerciali indicano che Audi R8 Competition sarà venduta esclusivamente negli Usa.

Riguardo al corpo vettura, la nuova Audi R8 Competition si segnala per la presenza di specifiche appendici aerodinamiche: un bodykit in fibra di carbonio che comprende uno splitter anteriore, codolini laterali sottoporta, nuovi gusci specchi retrovisori, un alettone posteriore fisso e un nuovo diffusore inferiore. I cerchi vengono rifiniti in tinta nero lucido; dietro di essi, l'impianto frenante carboceramico viene abbellito dalle pinze freno verniciate in rosso. Ulteriori inserti in carbonio, nell'abitacolo, sono presenti alla consolle centrale e ai battitacco illuminati.

Tuttavia, è sotto il cofano che la serie limitata Audi R8 Competition esprime tutta la propria personalità: il collaudato V10 da 5,2 litri è stato interessato da una preparazione simile alle unità impegnate in pista; abbinato al cambio S Tronic doppia frizione a sette rapporti, scarica i suoi 570 CV dei quali è accreditato attraverso un nuovo impianto di scarico "racing" con terminali rifiniti in nero lucido. I dati prestazionali comunicati da Audi confermano il carattere da autentica supercar "senza fronzoli" di Audi R8 Competition: 320 km/h la velocità massima; 3,2 secondi lo scatto da 0 a 100 km/h: ce n'è abbastanza per entusiasmarsi.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI R8 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 29 ottobre 2014

Altro su Audi R8

Audi R8 Spyder V10: prezzo da 184.400 euro
Ultimi arrivi

Audi R8 Spyder V10: prezzo da 184.400 euro

Debutta sul mercato italiano la scoperta più sportiva dei Quattro Anelli.

Nuova Audi R8 Spyder: prezzi da 164.400 euro
Anteprime

Nuova Audi R8 Spyder: prezzi da 164.400 euro

La rinnovata supercar convertibile della Casa dei quattro anelli sbarca in Italia con un aspetto grintoso e una scheda tecnica ancora più sportiva.

Audi R8 Spyder V10: appuntamento al Salone di Torino
Anteprime

Audi R8 Spyder V10: appuntamento al Salone di Torino

Dopo la première al New York Auto Show, la nuova R8 Spyder V10 (540 CV e 540 Nm) viene esposta alla kermesse di Torino, insieme alla R18 di Le Mans.