Nuova Bmw Serie 2 Cabrio al Salone di Parigi 2014

Debutta al Salone di Parigi la nuova Bmw Serie 2 Cabrio, attesa novità che sostituisce la Serie 1 cabriolet.

BMW Serie 2 Cabrio al Salone di Parigi 2014

Altre foto »

Bmw ha scelto il Salone di Parigi 2014 per presentare ufficialmente la nuova Bmw Serie 2 Cabrio, una novità al debutto assoluto in anteprima mondiale che cerca di replicare le qualità della versione coupé in un corpo vettura pensato per offrire il piacere della guida all'aria aperta. 

La nuova Bmw Serie 2 Cabrio è l'erede della vecchia Serie 1 cabriolet e presenta un abitacolo con quattro posti che può essere aperto o chiuso in venti secondi per mezzo di un tetto in tela azionabile elettricamente fino alla velocità di 50 km/h. 

La linea si conferma elegante e dal piglio sportivo, mentre la presenza della capote incide sul vano bagagli, con la capacità di 335 litri a tetto chiuso che scende a 280 litri se si decide di viaggiare con il vento tra i capelli. 

Bmw assicura che la Serie 2 cabriolet offre un buon comfort generale e un'abitabilità superiore rispetto al modello che la nuova andrà a sostituire una volta sul mercato, con il debutto fissato per il mese di novembre. 

La gamma motori presenta unità Bmw TwinPower Turbo dotate di tecnologia EfficientDynamics per ottimizzare i valori relativi ai consumi, diminuiti in media del 18% rispetto alla precedente generazione, ed emissioni.  

La conferma della trazione posteriore si aggiunge alla novità dell'inedito quattro cilindri turbodiesel di 2 litri che equipaggerà la Bmw 220d Cabrio assicurando una potenza di 190 cavalli, ma l'offerta a gasolio comprende anche il sei cilindri in linea che eroga 326 cavalli sulla M235i Cabrio.  

Per quanto riguarda i motori a benzina il costruttore tedesco ha scelto due quattro cilindri da 184 e 245 cavalli rispettivamente per la 220i Cabrio e per la 228i Cabrio, mentre il comparto cambi prevede la possibilità di abbinare tutti i propulsori al cambio Steptronic a otto rapporti. 

La dotazione include il sistema Bmw ConnectedDrive con una serie di servizi avanzati e il sistema di navigazione Professional con dati aggiornabili direttamente OTA (over the air), ovvero tramite la rete mobile grazie alla SIM integrata nella cabriolet di Monaco di Baviera.  

Per il sicurezza e il comfort sono presenti infine numerosi dispositivi elettronici tra cui le luci con sistema Adaptive Light Control, l'High Beam Assistant, il cruise control, il Lane Departure Warning, il Collision Warning e l'assistente al parcheggio.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 2 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 03 ottobre 2014

Altro su BMW Serie 2

Bmw M2 by Hamann Motorsport: baby coupé da 420 CV
Tuning

Bmw M2 by Hamann Motorsport: baby coupé da 420 CV

Un nuovo bodykit e l'accurata rimappatura della centralina, oltre a un impianto di scarico ad hoc, bastano per rendere M2 ancora più aggressiva.

Bmw M2 LW by Lightweight: 450 CV per la piccola coupé
Tuning

Bmw M2 LW by Lightweight: 450 CV per la piccola coupé

Un nuovo "vestito" in fibra di carbonio e 80 CV in più sotto il cofano: ecco la Bmw M2 "riveduta e corretta" dall'atelier tedesco Lighweight.

Bmw Serie 2 Gran Coupé: si avvicina il debutto
Anteprime

Bmw Serie 2 Gran Coupé: si avvicina il debutto

Bmw è al lavoro sulla nuova Serie 2 Gran Coupé, che in questi giorni è stata sorpresa in prova al Nurburgring.