Seat: a Francoforte con Altea e Leon Ecomotive

Al Salone tedesco la Casa di Martorell presenterà la Altea e Altea XL e Leon Ecomotive: arricchiscono la gamma delle Seat “pulite”

Seat: a Francoforte con Altea e Leon Ecomotive

Tutto su: SEAT Altea

di Francesco Giorgi

09 settembre 2009

Al Salone tedesco la Casa di Martorell presenterà la Altea e Altea XL e Leon Ecomotive: arricchiscono la gamma delle Seat “pulite”

.

La “famiglia” Ecomotive della Seat si arricchisce di tre nuovi modelli. Si tratta della Altea, della Altea XL e della Leon, che saranno presentate in anteprima al Salone di Francoforte e avranno il compito di affiancare le già esistenti vetture “eco sostenibili” della Casa di Martorell fra cui Ibiza e Alhambra.

I modelli che saranno esposti allo stand della Seat al Salone tedesco sono, dunque, gli ultimi progetti (in ordine di tempo) che il Marchio ha sviluppato nell’ottica di uno sviluppo verso una gamma di veicoli “puliti”, per i quali gli atout riguardano una maggiore economia di esercizio e un significativo contenimento delle emissioni. Per fare un esempio, la Ibiza Ecomotive emette 98 g/km di CO2; la Leon Ecomotive – presentata al Salone di Ginevra all’inizio di quest’anno, 99 g/km e la monovolume a sette posti Alhambra Ecomotive 159 g/km.

La motorizzazione che equipaggia i modelli Ecomotive della Seat è il 1.6 litri TDI CR da 105 CV, dotato di iniezione diretta Common rail e del Filtro DPF; la Casa spagnola utilizza anche il sistema Start -Stop, che mediante lo spegnimento automatico del motore durante le soste e la successiva riaccensione quando il conducente innesta la frizione per la ripartenza, contribuisce anch’esso al risparmio di carburante e a minori emissioni di CO2.

Allo stesso tempo, una nuova rapportatura del cambio a cinque marce, dotato di comandi più rapidi, a marce alte più “lunghe” e l’indicatore luminoso che individua il momento migliore per passare a una diversa velocità e lo consiglia al conducente, fa in modo di ottimizzare le prestazioni del propulsore. Completano il “kit” Ecomotive gli pneumatici a basso coefficiente di attrito, che permettono alla vettura, specialmente nelle fasi di accelerazione, di consumare meno energia possibile.

Per finire, una parola sugli allestimenti: quelli disponibili sui nuovi modelli della “famiglia” Ecomotive saranno due: Style e Reference. Per il primo dei due, l’offerta comprende ABS, TCS, ESC con EBA, cerchi in lega da 15″, computer di bordo, impianto di climatizzazione e impianto stereo con lettore CD e MP3. Per la Reference, il “pacchetto” delle dotazioni di serie comprende cerchi da 16″, fari fendinebbia con funzione di svolta, specchi retrovisori esterni ripiegabili e riscaldabili, Cruise control e ingresso USB.