Jaguar XE: immagini e dati tecnici ufficiali

La nuova berlina sportiva firmata Jaguar porta in dote un sofisticato telaio in alluminio, propulsori di nuova generazione e tanta tecnologia.

Jaguar XE: le foto ufficiali

Altre foto »

L'atteso debutto della nuova Jaguar XE è finalmente arrivato: la nuova berlina sportiva di segmento "D" firmata dal Costruttore britannico è stata presentata nelle scorse ore all'Earls Court di Londra, nel corso di un evento dedicato. La nuova Jaguar XE, grazie alle sue caratteristiche sportive e tecnologiche, unite ad un design muscoloso e particolarmente dinamico, si prepara quindi a sfidare a viso aperto le note ed agguerrite concorrenti tedesche, come  Audi A4, Bmw Serie 3 e Mercedes Classe C.

Estetica: muscolosa e aerodinamica

Le forme decise e scolpite della nuova XE lasciano intravedere un'aerodinamica particolarmente curata, come dimostrano i valori di CX pari ad appena 0,26, mentre sotto l'ammaliante "vestito" della sportiva anglosassone  si nasconde  un sofisticato telaio in alluminio, in grado di assicurare la massima leggerezza unita ad un'elevata rigidità torsionale. L'impronta sportiva della vettura viene sottolineata anche nell'abitacolo, dove troviamo un posto guida particolarmente basso, mentre  la consolle e il tunnel centrale - ispirati chiaramente a quelli della sportivissima F-Type - occupano un posto da protagonista, a causa della presenza di numerosi comandi  e delle generose dimensioni di questi ultimi. Proprio nella consolle centrale viene ospitato l'inedito sistema di Infotainment InControl, abbinato ad un grande schermo da 8 pollici da cui è possibile controllare numerose funzioni tra cui la navigazione satellitare il collegamento con smartphone e tablet e la connessione internet hotspot WI-Fi.

Motori: potenti o economi 

Le soluzioni tecniche d'avanguardia della nuova Jaguar XE raggiungono il proprio apice sotto il cofano, dove trova posto  la nuova famiglia di propulsori Ingenium, capace di offrire una serie di unità  molto diverse tra loro, per indole e caratteristiche. La gamma dei motori si apre con il tecnologico e particolarmente parco quattro cilindri 2.0 litri turbodiesel Euro6, in grado di scaricare 163 CV e 380 Nm di coppia massima, ma soprattutto chiamato ad  assicurare - secondi i dati dichiarati dal Costruttore -  un consumo nel ciclo misto di appena 3,8l/100km, mentre le emissioni inquinanti di CO2 raggiungono i 99g/km. Decisamente l'opposto risulta invece la potente motorizzazione V6 3.0 litri dotata di compressore volumetrico che equipaggia la variante sportiva XE-S. Grazie ad una potenza di 340 CV e una coppia massima di 450 Nm, questa versione della XE promette uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato in appena 4,9 secondi e una velocità limitata elettronicamente a 250 km/h.

In un secondo momento arriverà il turno di altri propulsori sempre appartenenti alla serie Ingenium, tra cui un moderno quattro cilindri 2.0 litri a benzina. Le versioni a quattro cilindri della XE saranno abbinate ad un nuovo cambio manuale a sei marce che verrà affiancato alla tecnologica trasmissione automatica ZF a otto rapporti. La dinamica della vettura risulta invece assicurata dalle nuove sospensioni, che si distingue per la presenza all'anteriore dello schema a doppio braccio oscillante con giunti di alluminio, mentre al posteriore troviamo l'Integral Link, un sistema di sospensioni molto più evoluto del classico multilink.

Tanta tecnologia che semplifica la vita a bordo

I contenuti della XE comprendono anche numerosi sistemi elettronici, studiati per facilitare e rendere più sicura  la vita del conducente e dei passeggeri della vettura. Tra i numerosi dispositivi  troviamo l'innovativo All Surface Progress Control (ASPC), ovvero una specie di cruise-control intelligente,  capace di intervenire sull'impianto frenante e sul propulsore della vettura quando il fondo stradale risulta bagnato e insidioso. Nella dotazione non manca il nuovo head-up display con tecnologia Laser e la telecamera con visione a 360 gradi, capace di gestire il  cruise-control attivo, la frenata automatica d'emergenza, oltre ad essere in grado di  "leggere" i segnali stradali e di coordinare il dispositivo di parcheggio automatico.

Le prime consegne in Italia della Jaguar XE sono state fissate per giugno 2015 e il listino partirà da una base di 37.500 euro.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR XE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 09 settembre 2014

Altro su Jaguar XE

Jaguar XE 2.0 D Turbo 180 CV AWD R-Sport: la prova su strada
Prove su strada

Jaguar XE 2.0 D Turbo 180 CV AWD R-Sport: la prova su strada

Costruita nella stessa fabbrica della F-Pace, prende in dote dalla Suv anche il sistema di trazione integrale, perfezionando così una serie interessante di caratteristiche proprie.

Jaguar XE: pronta al debutto la versione integrale
Anteprime

Jaguar XE: pronta al debutto la versione integrale

Per l'arrivo della edizione MY 2016, Jaguar XE si prepara all'ingresso della declinazione Awd e a nuovi equipaggiamenti multimediali.

Jaguar XE 2.0d: la prova su strada
Prove su strada

Jaguar XE 2.0d: la prova su strada

La compatta premium del Giaguaro ha tutte le carte in regola per sfidare l'agguerrita concorrenza tedesca.