Nuova Hyundai i20 2014

La Casa coreana torna alla carica con la seconda generazione della i20, pronta al debutto commerciale fissato per l’inizio del 2015.

Nuova Hyundai i20 2014

Tutto su: Hyundai i20

di Francesco Donnici

05 settembre 2014

La Casa coreana torna alla carica con la seconda generazione della i20, pronta al debutto commerciale fissato per l’inizio del 2015.

Hyundai si prepara ad entrare nel sovraffollato segmento delle utilitarie con il lancio della seconda generazione della i20, pronta a debuttare in forma ufficiale il prossimo ottobre, in occasione del Salone di Parigi 2014.

Più grande e bella

La nuova Hyundai i20, che verrà commercializzata all’inizio del prossimo anno, raggiunge la piena maturità sia dal punto di vista estetico, che per i contenuti offerti dall’inedito modello. La i20 adotta il recente linguaggio stilistico battezzato Fluidic Sculpture design 2.0, che porta in dote soluzioni di stile piuttosto originali, come ad esempio il terzo montante di colore nero, capace di regalare un senso di continuità tra le superfici vetrate, inoltre le forme sinuose della vettura sono state sviluppate per ottima [glossario:aerodinamica] che si traduce in un [glossario:cx] 0,30. Rispetto alla generazione che sostituisce, la nuova i20 un corpo vettura cresciuto in lunghezza di ben 40 mm (per un totale di circa 4 metri) e il passo di 45 mm, raggiungendo così i 2,57 metri. Queste misure si aggiungono ad  una maggiore larghezza  (+24 mm) e ad una altezza più bassa (-16 mm), regalando così una vista d’insieme particolarmente dinamica e di effetto. La carrozzeria della vettura può essere personalizzata con le tinte pastello Baby Elephant e Pure White, o in alternativa con le livree metallizzate Aqua Sparkling, Iced Coffee, Sleek Silver e Star Dust e i perlati Mandarine Orange, Phantom Black e Red Passion.

Interni accoglienti e tecnologici

L’ambiente interno vanta invece materiali in tessuto, disponibili nelle colorazioni Comfort Grey, Elegant Beige, Cappuccino e Grey Blue, o a richiesta rivestimenti in pelle nera con cuciture in contrasto, mentre la plancia bicolore vanta finiture cromate e in piano black. L’abitacolo – studiato per ospitare comodamente 5 persone –  risulta inoltre più grande ed accogliente, grazie al maggiore spazio riservato alle gambe dei passeggeri posteriori, mentre il bagagliaio mette a disposizione ben 326 litri che diventano 1.042 litri abbattendo il divano posteriore.

La vettura vanta anche una dotazione di accessori equiparabili a quelli appartenenti ad un’auto di segmento superiore, come ad esempio i proiettori anteriori funzione Active Bending, l’Hill Start Assist, come il Park Assist anteriore e posteriore, il volante riscaldabile, il tetto panoramico apribile, il sistema multimediale abbinato ad uno schermo “touch” da 7 pollici e connessione per smartphone e tablet e altro ancora.

Ampia scelta di motori, anche bifuel

Per quanto riguarda il capitolo motori, la nuova Hyundai i20 viene offerta con propulsori già omologati euro 6: si parte dal benzina 1.2 litri, declinato nelle potenze da 70 e 84 CV e nella variante bifuel (benzina-Gpl), mentre al top di gamma troviamo il nuovo 1.4 litri a benzina in grado di offrire 100 CV e 135 Nm di coppia massima. Sul fronte dei diesel si posiziona il 1.1 turbodiesel da 75 CV, seguito dal 1.4 litri da 90 CV. Per quanto riguarda le trasmissioni, sulla i20 sono disponibili due manuali a 5 e 6 marce ed un automatico a 4 rapporti.