Bmw X3, la nuova generazione debutta nel 2017

Il futuro SUV della Casa di Monaco sfrutterà un inedito pianale modulare e nuovi propulsori con potenze fino a 422 CV.

Bmw X3, la nuova generazione debutta nel 2017

di Francesco Donnici

10 luglio 2014

Il futuro SUV della Casa di Monaco sfrutterà un inedito pianale modulare e nuovi propulsori con potenze fino a 422 CV.

La Bmw X3, rinnovata con un profondo restyling proprio quest’anno, verrà sostituita da una generazione completamente rivista nel 2017. Anche se le indiscrezioni risultano ancora molto limitate, il futuro SUV di medie dimensioni del Costruttore bavarese dovrebbe sfruttare la nuova piattaforma modulare del Gruppo Bmw, in grado di offrire un’abitabilità interna maggiore rispetto a quella dell’attuale X3. Inoltre, il suddetto pianale verrà utilizzato anche sulla seconda generazione della  X4, attesa sui mercati internazionali nel luglio del 2018.

Dal punto di vista meccanico, il nuovo crossover della Casa dell’elica sfrutterà gli ormai noti propulsori a quattro cilindri e a sei cilindri, adeguatamente potenziati di almeno 15 CV rispetto ai motori attuali, mentre in un secondo momento arriverà il turno della variante ad alte prestazioni – battezzata X3 M40i – forte di un sei cilindri TwinPowerTurbo, capace di scaricare sulla trazione integrale ben 360 CV. Chi avesse bisogno di ancora più sportività e potenza dovrà invece attendere il debutto della X3 M, capace di offrire un’estetica personalizzata dal reparto Motorsport di Bmw, abbinata ad un potente propulsore in grsdo di sprigionare 422 CV.  

La gamma della futura Bmw X3 sarà completata da una variante a trazione ibrida, equipaggiata da un 2.0 litri a benzina abbinato ad una unità elettrica, capaci di produrre una potenza complessiva di 300 CV e una coppia massima di ben 700 Nm, ma soprattutto di offrire un consumo nel ciclo misto di appena 3,8 l/100 km e un’autonomia di 50 km con il solo ausilio del motore eltrtico.

No votes yet.
Please wait...