Bentley Continental GT3-R al Goodwood Festival of Speed

Il Goodwood Festival of Speed vede il debutto della Bentley Continental Gt3-R, la Bentley più veloce in accelerazione mai prodotta.

Bentley al Goodwood Festival of Speed 2014

Altre foto »

Al Goodwood Festival of Speed, una delle maggiori kermesse internazionali dedicate agli appassionati di auto storiche di grande prestigio e alle più interessanti novità, che apre oggi i battenti al pubblico, non poteva mancare uno dei simboli dell'automobilismo sportivo e d'élite d'oltremanica. Si tratta di Bentley, che affronta la platea di Goodwood con una interessante novità ispirata alla tradizione nel motorsport per il marchio di Crewe.

Al debutto assoluto a livello mondiale è la nuova Bentley Continental Gt3-R (da noi anticipata nei giorni scorsi), che i tecnici della "B alata" hanno sviluppato con l'obiettivo di conferirle l'identità di Bentley più dinamica e performante mai prodotta. Fonte di ispirazione per la nuova Continental Gt3-R (una serie speciale, che sarà prodotta in 300 unità) è la vittoriosa Bentley Continental Gt3, dalla quale la nuova Gt3-R trae una immagine chiaramente racing: nuovo splitter anteriore, prese d'aria supplementari al cofano motore, sottili bandelle laterali sottoporta e, al posteriore, un inedito alettoncino e un diffusore inferiore; il corpo vettura (che risulta inoltre alleggerito di circa 100 kg rispetto alla Continental Gt) viene sottolineato da una serie di motivi grafici che ne accompagnano le scalfature laterali.

La nuova Bentley Continental Gt3-R, che nelle esibizioni di anteprima al Goodwood Festival of Speed viene guidata dal "Bentley Boy" David Brabham, viene equipaggiata con il collaudato V8 da 4 litri che fa parte del layout di motorizzazioni di Continental Gt; nella nuova Gt3-R, l'unità V8 è stata "riveduta e corretta" dai tecnici di Crewe a livello di pressione Sovralimentazione (che resta a due turbocompressori), nelle dimensioni degli intercooler, nei collettori e nell'elettronica di gestione. Le modifiche operate sul 4.0 V8 della nuova Bentley Gt3-R si traducono in una potenza di 580 CV (superiore alla "cavalleria" sprigionata dalla Bentley Continental Gt 6.0 da 575 CV) e in 700 Nm di coppia massima. In termini prestazionali, le novità tecnologiche apportate alla nuova Bentley Continental Gt3-R esprimono un'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi, che ne fanno la Bentley più rapida mai prodotta. Questo risultato è anche frutto della scelta di abbinare al 4.0 V8 biturbo da 580 CV una soluzione di rapporti al cambio più ravvicinati.

A fianco della nuova Continental Gt3-R, lo stand Bentley al Goodwood Festival of Speed si completa con l'esposizione di una delle più recenti novità di Crewe, cioè la Continental Gt V8S, che alla kermesse viene guidata dall'altro esperto "Bentley Boy" (e cinque volte vincitore alla 24 Ore di Le Mans) Dereck Bell. La lineup Bentley a Goodwood strizza l'occhio alla sua storia: i visitatori possono ammirare dal vivo le leggendarie Speed Six "Old Number One", "Old Number Two" e "Old Number Three", rispettivamente vincitrice a Le Mans nel 1929 e nel 1930 (la prima) con Woolf Barnato, Henry "Tim" Birkin e Glen Kidston, e piazzatesi ai posti d'onore alla 24 Ore del 1930 (le altre due).

Se vuoi aggiornamenti su BENTLEY CONTINENTAL GT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 26 giugno 2014

Altro su Bentley Continental GT

Bentley Continental GT 2018: aspettando la nuova generazione
Anteprime

Bentley Continental GT 2018: aspettando la nuova generazione

La nuova Continental GT condividerà il pianale MSB con Panamera; motori aggiornati, e potrebbero arrivare anche la ibrida plug - in e la turbodiesel.

Bentley Continental GT by Peter Blake: all
Eventi

Bentley Continental GT by Peter Blake: all'asta a Goodwood

La Bentley che sarà battuta all'asta benefica Bonhans al Goodwood Festival of Speed porta la firma di uno dei maggiori esponenti della Pop Art.

Bentley Continental GT Speed 2016: pronta al debutto
Anteprime

Bentley Continental GT Speed 2016: pronta al debutto

Leggermente aggiornata nel corpo vettura e con 7 CV in più che portano il V12 biturbo 6.0 a 642 CV, GT Speed viene anticipata dalla "Black Edition".