Nuova Daihatsu Copen MY 2015: pronta al debutto

Daihatsu toglie il velo alla nuova Copen MY 2015, che rinnova l'immagine della piccola spider. Difficilmente la vedremo in Europa.

DAIHATSU Copen

Altre foto »

Dalla concept alla produzione per il ritorno della più piccola spider prodotta dalle Case giapponesi. Tuttavia difficilmente la vedremo in Italia, a meno che il marchio - la cui esportazione in Europa è terminata nel 2013 - non modifichi le proprie strategie commerciali e non ritorni sui suoi passi. Per il momento, non resta che osservarla "da lontano". Si tratta della nuova Daihatsu Copen in edizione Model Year 2015, "annunciata" lo scorso fine novembre al Salone di Tokyo sotto forma della concept "Kopen" e, in queste ore, anticipata in forma ufficiale da un video che ne illustra l'immagine del corpo vettura.

La nuova Daihatsu Copen My 2015, erede della piccola e simpatica spider prodotta dal 2002 in Giappone ed esportata in Italia dal 2004 ma assente dai listini europei da ormai quattro anni, prosegue l'immagine "Keicar" della prima versione (segmento nel quale Daihatsu è fra i maggiori interpreti): dimensioni minime - la nuova Copen MY 2015 misura 3,39 m di lunghezza, 1,47 m di larghezza e 1,28 m di altezza -, piccolo motore dalla discreta potenza.

Il corpo vettura, indica Daihatsu, si segnala per una particolarità: l'immagine esteriore sarà personalizzabile a scelta del cliente attraverso la sostituzione - in qualsiasi momento - dei pannelli carrozzeria ad eccezione del tetto e delle porte. Analoghe possibilità di "customizzazione" saranno possibili anche per l'allestimento dell'abitacolo. A livello di estetica, le linee della carrozzeria si discostano poco dall'impostazione scelta nel 2013 per la concept "Kopen"; anzi, ne sono eredi dirette: le forme pulite e "rotonde" della prima serie di Copen hanno lasciato il posto a un'immagine più "muscolosa" e dinamica, caratterizzata da due rigonfiamenti al cofano motore, codolini passaruota più evidenti e due scalfature oblique che attraversano le fiancate. Confermata l'adozione della capote rigida in due pezzi, ripiegabile su sé stessa a comando elettrico che trova posto, una volta aperta, nel piccolo bagagliaio.

"Sottopelle", vale a dire riguardo alla motorizzazione, la nuova Daihatsu Copen MY 2015 viene equipaggiata con un piccolo 3 cilindri a benzina, "aspirato", con distribuzione a quattro valvole per cilindro, in grado di sviluppare una potenza di 64 CV a 6.400 giri/min e 92 Nm di coppia massima a 3.200 giri/min; il cambio sarà manuale a cinque rapporti o Cvt a sette rapporti.

La commercializzazione della nuova Daihatsu Copen MY 2015 sarà avviata all'inizio del prossimo anno; già fissato il prezzo, che partirà da 1.798.200 yen (circa 13.000 euro) per la versione con cambio Cvt, e 1.819.800 yen (circa 13.100 euro) per la Copen con il cambio a cinque rapporti.

 

Se vuoi aggiornamenti su DAIHATSU inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 giugno 2014

Altro su Daihatsu

Daihatsu: presto una nuova Copen?
Anteprime

Daihatsu: presto una nuova Copen?

La piccola roadster giapponese rivivrà in 2 concept chiamati Kopen.

Daihatsu Pico Concept
Concept

Daihatsu Pico Concept

Il Costruttore giapponese presenta alla kermesse casalinga una particolare concept elettrica dedicata alle metropoli di oggi e di domani.

Daihatsu al Salone di Tokyo 2011
Concept

Daihatsu al Salone di Tokyo 2011

L'utima kermesse dell'anno dedicata all'automobile sarà il palcoscenico scelto da Daihatsu per presentyare 3 futuristiche concept.