Bentley Continental GT3-R, solo 300 esemplari

La nobile Casa inglese presenta una nuova versione della Continental dedicata alle competizioni e realizzata in appena 300 esemplari.

Bentley Continental GT3-R, solo 300 esemplari

Tutto su: Bentley Continental GT

di Francesco Donnici

18 giugno 2014

La nobile Casa inglese presenta una nuova versione della Continental dedicata alle competizioni e realizzata in appena 300 esemplari.

Il recente successo ottenuto con la velocissima Bentley Continental GT3 – in occasione della seconda tappa del campionato Blancpain Endurance Series – ha spinto il nobile costruttore inglese ha realizzare l’inedita e aggressiva edizione speciale Continental GT3-R.

Estetica: livrea personalizzata e kit aerodinamico inedito.

Realizzata in appena 300 esemplari, questa speciale Continental si distingue esteticamente per l’unica livrea disponibile rappresentata dal candido Glacier White abbinato a serigrafie declinate in due tonalità di verde e dedicate ad impreziosire le fiancate della vettura. Il corpo auto guadagna inoltre una serie di nuove appendici aerodinamiche come ad esempio il generoso splitter anteriore e la grande ala posizionata sul cofano posteriore che vanno ad aggiungersi alle aggressive prese d’aria posizionate sul cofano motore e ai raffinati cerchi in lega d’alluminio da 21 pollici con finiture di colore nero opaco, avvolti da pneumatici Pirelli  che misurano 275/35 R21.

Abitacolo: abbondante uso di pelle, [glossario:alcantara] e carbonio

L’abitacolo tradisce le sue origini “racing” a causa dell’abbondante uso di fibra di carbonio, [glossario:alcantara] e pelle dedicate agli interni: i sedili ad alto contenimento risultano rivestiti in pelle ed [glossario:alcantara] e sfoggiano cuciture in contrasto, così come il volante sportivo, anch’esso in pelle e alcantara, mentre plancia e pannelli porta e il tunnel centrale vantano inserti in preziosa fibra di carbonio. I sedili posteriori sono stati sostituiti da una panca che ha permesso di contenere la massa totale di ben 100 kg. Purtroppo anche con questa modifica, la vettura continua a pesare ben 2,2 tonnellate, decisamente troppo per una sportiva del suo rango.

Meccanica: motore biturbo da 580 CV

Sotto il lungo cofano di questa speciale Continental batte il potente V8 biturbo da 4.0 litri che in questa configurazione riesce a offrire 580 CV e ben 700 Nm di coppia massima, scaricati sulle quattro ruote motrici, tramite l’utilizzo del cambio automatico a otto marce. Per ottenere questo picco di potenza e di coppia, gli ingegneri della Casa anglosassone hanno modificato l’elettronica del motore e la gestione dei due turbo compressori, senza dimenticare la modifica del cambio con l’utilizzo di rapporti più corti.

Secondo i dati dichiarati dal Costruttore, la Continental GT3-R scatta da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi e raggiunge la velocità massima di 273 km/h. La potenza viene tenuta a bada da un potente impianto frenante composto da dischi morsi da pinze a 8 pistoncini e realizzati in materiale composito, che misurano 420 mm all’anteriore e 356 mm al posteriore. La Casa britannica offre nel prezzo della vettura la manutenzione ordinaria per i primi 4 anni.