Porsche: arrivano i motori boxer 4 cilindri?

La Porsche sta sviluppando una nuova famiglia di motori 4 cilindri boxer.

Porsche: arrivano i motori boxer 4 cilindri?

di Valerio Verdone

04 giugno 2014

La Porsche sta sviluppando una nuova famiglia di motori 4 cilindri boxer.

Ci risiamo, ancora una volta il nome di Porsche viene accostato ad una nuova famiglia di motori a 4 cilindri, rigorosamente boxer, come vuole la tradizione, sulla scia della nuova vettura da competizione, la 919 Hybrid, che sfoggia un sistema [glossario:ibrido] con un propulsore V4.

A divulgare la notizia è stata la rivista Car, che specifica anche due caratteristiche molto importanti dei nuovi propulsori: saranno turbo e dotati di iniezione diretta. Tutto questo per migliorare le emissioni e garantire, nel contempo, grande spunto in accelerazione.

Quindi in futuro potremmo avere sulle vetture di Zuffenhausen, il condizionale è d’obbligo, un 1.6, un 2.0 ed un 2.5 [glossario:boxer] con potenze che vanno da 210 CV a 360 CV, passando per i 286 CV del motore 2.0 litri. Un range di potenza interessante, non c’è che dire, che potrebbe soddisfare le esigenze di diversi automobilisti e trovare spazio in modelli differenti.

Per il 1.6 si parla della baby Boxster, tornata alla ribalta delle cronache dopo le smentite sulla sua eventuale produzione. Mentre per le altre cilindrate i primi modelli deputati ad ospitarle sarebbero, sempre secondo Car Magazine, la Cayman, la Boxster e la Cayenne.

Accoppiati a questi motori dovrebbero esserci, utilizziamo ancora il condizionale, un cambio manuale a 6 marce ed una trasmissione PDK a doppia frizione.