Nuova Volkswagen Tiguan: la vedremo a fine anno

Iniziano a definirsi le linee guida per la nuova edizione di Volkswagen Tiguan. Allo studio anche il modello "Xl" e una inedita versione coupé.

Volkswagen CrossBlue Concept

Altre foto »

L'avanzamento di Volkswagen nel numero totale di vetture da vendere per contrastare General Motors e Toyota, e per confermare i piani a breve - medio termine indicati da Wolfsburg per diventare il primo produttore di auto al mondo, passerà anche attraverso una nuova definizione del proprio segmento Suv.

Una prima "rivoluzione" è attesa per i prossimi mesi, con la ridefinizione di Volkswagen Touareg, alla quale - secondo alcune indiscrezioni che compaiono in queste ore sul Web - seguirà la nuova versione di Volkswagen Tiguan, a completamento della nuova famiglia di "Sport Utility" secondo la ricetta Volkswagen.

I rumors di queste ore indicano, a proposito della futura nuova Volkswagen Tiguan, un nuovo disegno per la forma esterna, non solo riguardo a nuovi canoni estetici, ma anche nelle dimensioni: la nuova Volkswagen Tiguan - attesa per la fine di quest'anno - sarà leggermente più lunga (circa 4,5 metri) rispetto al modello attualmente in listino. Quanto alla motorizzazione, la corsa al risparmio in termini di consumi ed emissioni dovrebbe trovare uno sbocco nella conferma dell'unità Tsi 1.4 a benzina con sistema elettronico di disattivazione dei cilindri, e nel turbodiesel 1.6; quanto ai motori più grossi, la gamma si allargherà alle unità a gasolio 2 litri, con potenze portate a  150 e 184 CV.

Interessante, riguardo al futuro layout di Volkswagen Tiguan, la presenza di una versione "extralarge" del Suv compatto di Wolfsburg. Si chiamerà "Tiguan Xl", avrà sette posti disposti su tre file di sedili e sarà realizzata sulla base dell'esperienza accumulata con lo sviluppo della "CrossBlue Concept" esposta al Salone di Detroit 2013 e, come il nome suggerisce, avrà un corpo vettura di maggiori dimensioni rispetto alla VW Tiguan "standard": circa 4,99 m; come dire, una via di mezzo fra la stessa Tiguan e Touareg, con il vantaggio di un prezzo di vendita più accessibile rispetto alla "grossa" Suv di Volkswagen: sui 30.000 euro.

In più, Volkswagen ha allo studio anche una versione "coupé" per Tiguan (da noi anticipata già a primavera 2013), che sarà caratterizzata da uno stile più sportivo e da un abitacolo a quattro posti.

Le novità Volkswagen per la futura gamma Suv, che Wolfsburg vuole introdurre sul mercato entro il 2016, si completerà inoltre con la nuova Taigun (il cui debutto è previsto per il 2015) e l'inedita T-Roc (attesa per il 2016). Taigun è un mini - Suv da 3,86 m di lunghezza, basato sulla piattaforma di Volkswagen Up!, trazione integrale e motore benzina a 3 cilindri, turbocompresso ("ereditato" da VW Up! Gt) da 110 CV; T-Roc, svelata lo scorso marzo al Salone di Ginevra nelle vesti di concept, è destinata ad arricchire l'offerta Vw nel segmento fra Taigun e Tiguan, attualmente occupato da Skoda Yeti.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN TIGUAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 maggio 2014

Altro su Volkswagen Tiguan

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen Tiguan: al debutto il 2.0 BiTDI 240 CV e il 2.0 FSI 220 CV
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan: al debutto il 2.0 BiTDI 240 CV e il 2.0 FSI 220 CV

Due nuove unità si aggiungono in listino per il Suv compatto di Wolfsburg: il bi-turbodiesel e il 4 cilindri della Golf Gti.

Volkswagen Tiguan MY 2016: debuttano il 2.0 BiTD e il pacchetto R-Line
Anteprime

Volkswagen Tiguan MY 2016: debuttano il 2.0 BiTD e il pacchetto R-Line

La motorizzazione bi - turbodiesel da 240 CV e una nuova caratterizzazione più sportiva per la rinnovata Suv compatta di Wolfsburg.