Maserati: confermate la Alfieri e il SUV Levante

Il nuovo piano industriale della Casa del Tridente conferma l’introduzione di modelli inediti, tra cui l’affascinante Maserati Alfieri.

Maserati Alfieri Concept

Altre foto »

La presentazione del piano quinquennale del Gruppo FCA (Fiat-Chrysler), tenutosi ieri nella sede di Auburn Hills, Michigan, è stata la grande occasione per scoprire le future mosse del marchio Maserati, pronto ad allargare la propria gamma in modo esponenziale. Durante la conferenza stampa, il CEO di Maserati - Harald Wester - ha presentato il nuovo piano industriale 2014-2018 della Casa del Tridente con cui si prevede di quintuplicare le vendite del Costruttore modenese, dalle 15.400 unità distribuite nel 2013, alle 75.000 unità previste per l'anno 2018.

Tra i modelli chiave che caratterizzeranno questa ambiziosa strategia troveremo l'ormai famoso crossover sportivo Maserati Levante, anticipato dalla concept-car Kubang, presentata in occasione del Salone di Francoforte 2011. La Levante sarà seguita dalla splendida versione di serie della Maserati Alfieri, la concept presentata pochi mesi fa in occasione del Salone di Ginevra 2014 e realizzata per festeggiare i 100 anni della Casa del Tridente. La Maserati Alfieri oltre ad essere realizzata in versione coupé, sarà declinata anche in una affascinante variante cabriolet dotata di quattro posti, oltre a disporre di versioni equipaggiate con la trazione integrale. Entro il 2018 dovrebbe inoltre debuttare la nuova generazione della Maserati GranTurismo che si posizionerà per lignaggio e prestazioni al di sopra della Alfieri.

Le novità relative al marchio Maserati non si fermeranno al lancio di nuovi modelli, ma interesseranno anche l'aggiornamento della meccanica e degli attuali propulsori utilizzati sulla Quattroporte, Ghibli e Gran Turismo. Il Costruttore italiano intende infatti ottimizzare le unità V6 benzina e diesel e il V8 a benzina, con un'interessante iniezione di cavalli. Sotto il cofano della Ghibli, della Quattroporte e della Levante troveremo il V6 benzina da 350 CV, mentre le due berline monteranno anche la variante del V6 da 450 CV, abbinata alla trazione integrale, invece sulla Levante disporrà di "soli" 425 CV. La Alfieri coupé e la variante cabrio saranno equipaggiate da un V6 declinato in tre diversi step di potenza: 410 CV, 450 CV e 520 CV, con quest'ultima variante abbinata alla trazione 4x4. Il V8 a benzina - dedicato a Ghibli, Quattroporte, Levante e la nuova generazione della Gran Turismo - sarà potenziato fino a quota 560 CV, mentre il V6 turbodiesel, dedicato a Ghibli, Quattroporte e Levante verrà offerto nelle varianti di potenza da 250 CV, 275 CV e 340 CV.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 07 maggio 2014

Altro su Maserati

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020
Anteprime

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020

Maserati sembra aver rinviato al 2020 il debutto della Alfieri, originariamente attesa per quest'anno.

Maserati ad Auto e Moto d’Epoca 2016
Eventi

Maserati ad Auto e Moto d’Epoca 2016

Maserati espone a Padova passato e presente, grazie a storici modelli come la Birdcage Tipo 61 e il nuovo suv Levante.

Maserati elettrica, al debutto entro il 2020
Ecologiche

Maserati elettrica, al debutto entro il 2020

Anche Maserati si dice interessata alla propulsione elettrica, tanto da voler lanciare un proprio modello a zero emissioni entro il 2020.