Infiniti Q70L: limousine sportiva

Grazie al passo lungo la Q70L offre più spazio per i passeggeri posteriori.

Infiniti Q70L: limousine sportiva

di Valerio Verdone

17 aprile 2014

Grazie al passo lungo la Q70L offre più spazio per i passeggeri posteriori.

L‘Infiniti Q70 è una berlina sportiva molto apprezzata oltre oceano, ma adesso sta per essere affiancata da una sorella a passo lungo, denominata Q70L, capace di offrire una notevole abitabilità per i passeggeri posteriori senza rinunciare all’anima sportiva della sorella minore.

Infatti, la linea presenta degli spunti stilistici interessanti, come il nuovo design del frontale ad esempio, adesso dotato di nuovi gruppi ottici e di un nuovo paraurti che integra i fendinebbia. Al posteriore spiccano i nuovi fari a LED, la grande superficie cromata che li unisce e una coda che dona una spinta virtuale a tutto l’insieme. Completano il quadro i cerchi da 20 pollici per la variante più sportiva.

L’abitacolo, come di consueto, presenta materiali di prima qualità, come gli inserti in legno realizzati a mano, e tante comodità come i sedili anteriori regolabili elettronicamente e quelli posteriori riscaldabili. Inoltre, per i passeggeri seduti sul divano sono disponibili le luci di lettura ed una presa da 12 V. L’acustica è stata curata in maniera sorprendente grazie a nuovi materiali per l’isolamento e ad un lavoro consistente sulle sospensioni.

La meccanica offre 3 scelte: un motore V6 3.7 da 330 CV, un V8 5.6 da 420 CV ed un sistema [glossario:ibrido] con la potenza complessiva di 360 CV. Inoltre, il cambio è automatico a 7 rapporti, mentre la trazione può essere posteriore o integrale.

Non mancano le chicche tecnologiche come un impianto audio Bose a 16 altoparlanti con 2 di questi sistemati nei sedili anteriori e tutti i dispositivi in grado di prevenire gli urti ed assistere il guidatore anche nelle situazioni di viabilità più complesse.