Citroen DS 6WR: SUV premium alla conquista della Cina

La Casa d’oltralpe continua la sua offensiva verso il mercato cinese svelando il nuovo e lussuoso SUV firmato dal brand DS.

Citroen DS 6WR: SUV premium alla conquista della Cina

Tutto su: Citroën

di Francesco Donnici

17 aprile 2014

La Casa d’oltralpe continua la sua offensiva verso il mercato cinese svelando il nuovo e lussuoso SUV firmato dal brand DS.

L’imminente Salone di Pechino 2014 si prepara ad accogliere la nuova Citroen DS 6WR, primo SUV del brand premium della Casa francese studiato per conquistare le preferenze della clientela cinese.

Derivata dalla concept-car Wild Rubis – svelata a Shanghai nel 2013 – la DS 6WR si presenta come un SUV di medie dimensioni, lungo 4,55 metri, alto 1,61 m, largo ben 1,86 m e con un passo di 2,73 m. La vettura risulta capace di mescolare forme eleganti e scolpite con numerosi dettagli dal carattere sportivo, come ad esempio le barre del tetto in alluminio e gli aggressivi cerchi i lega da 19 pollici, ospitati da generosi passaruota. Il frontale si caratterizza per l’inedita mascherina cromata che ospita il simbolo DS al posto del classico “double chevron”, sottolineando così la recente scelta del Costruttore francese di elevare i modelli DS ad un vero e proprio brand indipendente.

La DS 6WR potrà essere abbinata ai due potenti propulsori a benzina e-THP 160 e e-THP 200, dotati rispettivamente di 160 CV e 200 CV ed entrambi abbinati ad una trasmissione automatica sei rapporti. La vettura potrà muoversi agilmente su diversi fondi stradali grazie alla trazione integrale accoppiata al sistema Grip Control. Prodotta nello stabilimento cinese di Shenzhen, la DS 6WR sarà commercializzata nel paese asiatico entro la fine di quest’anno, mentre non è ancora certa una eventuale distribuzione in Europa.