Porsche Cayman GTS e Boxster GTS a Pechino 2014

La Casa di Zuffenhausen presenta le sue sportive il 20 aprile insieme alla 919 Hybrid, alla 911 RSR ed alla 918 Spyder Hybrid.

Porsche Cayman GTS e Boxster GTS a Pechino 2014

Tutto su: Porsche

di Valerio Verdone

11 aprile 2014

La Casa di Zuffenhausen presenta le sue sportive il 20 aprile insieme alla 919 Hybrid, alla 911 RSR ed alla 918 Spyder Hybrid.

Dopo un 2013 che ha visto le vendite Porsche crescere del 19,9% sul mercato cinese, con 37.425 veicoli consegnati, la Casa tedesca rilancia la sua offensiva commerciale al Salone di Pechino con l’anteprima mondiale delle sportivissime Cayman e Boxster GTS. Un segnale importante, visto che la Cina è il secondo mercato per Porsche dopo gli Stati Uniti e che l’interesse per le sportive in oriente è in continua crescita.

Spinte dal 6 cilindri [glossario:boxer] da 3,4 litri, capace di erogare 330 CV per la Boxster GTS e 340 CV per la Cayman GTS, le due protagoniste di Pechino vantano prestazioni da sportiva pura con un’accelerazione da 0 a 100 km/h, coperta rispettivamente, in 4,7 e 4,6 secondi ed una velocità massima di 281 km/h per la scoperta e di 285 km/h per la coupé.

All’esterno spiccano modifiche di design sia nella parte anteriore che in quella posteriore, i fari bi-xenon e le sigle identificative in nero lucido. I cerchi misurano 20 pollici ed hanno coperture 235/35 davanti e 265/35 dietro, mentre il telaio sportivo PASM ed il pacchetto Sport Chrono sono di serie, così come gli interni in pelle ed alcantara.

Ovviamente, nello stand 05 del padiglione E5, alle 11.30 ora locale del 20 aprile, le due sportive a motore centrale non saranno sole, ma verranno affiancate dalla sportivissima 919 Hybrid, dall’affascinante 911 RSR e da una hypercar d’eccezione: l’inarrivabile 918 Spyder Hybrid.