Chevrolet Silverado High Country HD

Un pick-up da lavoro che rende più confortevoli anche i viaggi più impegnativi

Chevrolet Silverado High Country HD

di Valerio Verdone

10 aprile 2014

Un pick-up da lavoro che rende più confortevoli anche i viaggi più impegnativi

 

Chi pensa che i pick-up a stelle e strisce siano solamente dei veicoli da lavoro nudi e crudi si sbaglia di grosso, e la Chevrolet è pronta a dimostrarglielo con il Silverado High Country HD. Un veicolo da lavoro che non rinuncia al comfort dei suoi passeggeri grazie a diversi optional.

Che questo mezzo, capace di andare ovunque, abbia particolari attenzioni per i suoi occupanti, lo dimostra già il suo aspetto esterno: grande calandra cromata orizzontale, pedane che luccicano e grandi ruote da 20 pollici per il 2.500 HD e da 18 o 17 pollici per le il 3.500 HD con ruote singole o gemellate.

All’interno spiccano la plancia rivestita in pelle marrone, i sedili in pelle traforati con climatizzazione, i vari loghi High Country, l’impianto audio Bose e il sistema per la connettività MyLink dotato di schermo touchscreen da 8 pollici.

Ovviamente, non manca una lista degli optional importante che annovera il tetto apribile, il navigatore satellitare e il lettore DVD per i sedili posteriori. Inoltre, per i traini più ingombranti sono disponibili degli specchi retrovisori che si estendono manualmente e ampliano la visuale.

Sotto il cofano troviamo un possente V8 6 litri da 360 CV, disponibile anche con la doppia alimentazione benzina/gas naturale, o un 6,6 diesel capace di 397 CV per trasportare qualunque cosa. La trazione può essere a 2 o a 4 ruote motrici e il motore V8, dotato di turbina a geometria variabile, presenta un’ulteriore chicca: ovvero utilizza il freno motore per regolare la velocità durante le discese più impegnative.

 

No votes yet.
Please wait...