Mercedes: Con la Classe E station wagon si triplica

Dopo la berlina e la coupé, è la volta della "familiare": finiture di alta classe, grande capacità di carico e consumi contenuti

Mercedes Classe E station wagon

Altre foto »

La Mercedes ha comunicato, in questi giorni, che mancano tre mesi al lancio della versione station wagon della Classe E: la berlina ha fatto il proprio debutto nella scorsa primavera e al momento risulta, quanto a volumi di vendita (40 mila in tre mesi), fra le migliori vetture della Casa della Stella a Tre punte.

La versione "familiare" della nuova medio - alta di Stoccarda, che rinnova una tradizione che continua da più di 30 anni, arriverà nei listini della Mercedes a Novembre.

Come per la berlina e la coupé, anche la station wagon sarà equipaggiata con il sistema Attention Assist che "sente" i sintomi di stanchezza del conducente, la frenata automatica d'emergenza in caso di rischio di collisione, il dispositivo di assistenza fari abbaglianti adattivo e il cofano motore attivo che si solleva leggermente in caso di urto a bassa velocità con pedoni.

In più, la station wagon presenterà nella propria dotazione anche le sospensioni pneumatiche Direct Control di serie, con regolazione del livello sull'assale posteriore e la funzione Easy Pack al bagagliaio, che consente di aprire in maniera automatica il portellone attraverso un tasto situato sulla chiave di accensione e dalla porta lato guida.

Inoltre, il nuovo sistema Quickfold consente il ribaltamento degli schienali dei sedili posteriori direttamente dal vano bagagli: i due schienali vengono sbloccati e ribaltati per mezzo di un tirante, in modo da favorire una superficie di carico perfettamente orizzontale, della capacità di 1950 litri.

Le motorizzazioni della Classe E station wagon sono quattro: due a benzina e due Turbodiesel.

La prima "famiglia" comprende la E350 CGI Blue Efficiency con il V6 da 3,5 litri, 292 CV, cambio automatico a sette marce e un consumo medio di 8,6 - 8,9 litri per 100km; e la "grossa" E500, che monta il V8 da 5,5 litri, 388 CV, anch'essa dotata di cambio automatico a sette rapporti e accreditata di un consumo medio di 11,1 - 11,2 litri per 100 km.

Anche fra i propulsori a gasolio, le proposte per la Classe E station wagon sono due: 2,2 litri, ottenibile in versione da 170 CV (E220 CDI Blue Efficiency) oppure da 204 CV (E250 CDI Blue Efficiency), con lo stesso consumo dichiarato per entrambe: 5,7 - 5,8 litri per 100 km; e la 350 CDI Blue Efficiency, dotata del V6 da 3 litri, 231 CV e, come nelle versioni a benzina, cambio automatico a sette velocità (per il cambio, gli unici modelli che ne differiscono sono la E220 CDI e la E250 CDI: per entrambe è disponibile un comando automatico ma a sei marce).

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 06 agosto 2009

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto

La nuova wagon tedesca convince per il suo stile accattivante e stupisce per l’iniezione di sistemi elettronici dedicati alla guida autonoma.

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV
Anteprime

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar