Chevrolet Volt: 85 km in modalità elettrica

La Casa del Cravattino ha diffuso i dati omologati relativi ai consumi della Voilt, la vettura elettrica Range Extender.

Chevrolet Volt: 85 km in modalità elettrica

di Francesco Donnici

22 agosto 2015

La Casa del Cravattino ha diffuso i dati omologati relativi ai consumi della Voilt, la vettura elettrica Range Extender.

Dopo la presentazione in forma ufficiale avvenuta a gennaio al Salone di Detroit, Chevrolet ha diffuso i dati ufficiali relativi al consumo omologato della seconda generazione della Volt, la vettura elettrica Range Extender del Costruttore americano.

Rispetto alla versione che sostituisce, la nuova Chevrolet Volt ha migliorato la propria autonomia di ben il 40%, portando l’autonomia nella sola modalità elettrica fino a quota 53 miglia, ovvero 85 km. Il merito di questo risultato è da attribuire all’uso del nuovo pacco di batterie agli ioni di litio, capaci di offrire una capacità di carica migliorata da 17,1 a 18,4 kWh, mentre il peso è stato ridotto addirittura di 9,8 kg.

Entrando nel dettaglio, scopriamo che i dati di omologazione sono pari a 106 MPGe (miles per gallon equivalent)  e 42 MPG nell’uso con il solo motore a benzina, un netto miglioramento se si prendono in esame i dati della precedente versione che risultano pari a 98 MPGe e 40 MPG. L’autonomia totale della vettura  – calcolata con il serbatoio del carburante pieno e le batterie totalmente cariche – raggiunge invece le 420 miglia (627 km) che si traduce con un aumento di ben 40 miglia rispetto alla vecchia serie.

Nonostante i miglioramenti tecnologici che hanno interessato la nuova Volt, la vettura elettrica yankee sarà proposta ad un prezzo di listino – inferiore rispetto alla precedente versione – che partirà da  33.995 dollari (circa 31.000 euro secondo il cambio attuale), incentivi governativi esclusi.