Maserati: le novità al Salone di Ginevra 2014

Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition e una inedita concept: le novità che il tridente presenterà a Ginevra.

Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition

Altre foto »

All'imminente Salone di Ginevra, Maserati sarà presente con due novità. Il marchio del Tridente, che si prepara a sbarcare alla kermesse ginevrina portando in dote un significativo contributo dato al valore dell'export di veicoli italiani a dicembre (+25,5%, frutto in larga parte dei clamorosi +143% e +323% fatti registrare dalle vendite Maserati negli Usa e in Cina), esporrà al Salone di Ginevra una "serie speciale" e una inedita concept.

La prima Maserati per il Salone di Ginevra 2014 è la Quattroporte "Ermenegildo Zegna Limited Edition", cioè la versione definitiva della concept che Maserati aveva presentato lo scorso settembre al Salone di Francoforte. I tempi di realizzazione del progetto sono stati confermati: in quella occasione, i vertici del marchio avevano indicato che la vettura avrebbe fatto il proprio debutto nel 2014. Ed ecco, a Ginevra, la nuova Maserati Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition, che può essere considerata uno "spin-off" dalla "capofamiglia" Maserati Quattroporte riguardo a scelta dei colori, assortimento dei materiali, ricercatezza nelle rifiniture. La vettura, che sarà prodotta in 100 esemplari (tanti quanti sono gli anni di vista del marchio, fondato nel 1914) era stata esposta a Francoforte con una esclusiva verniciatura metallizzata, che si ispirava alle tonalità del metallo liquido e veniva arricchita da pigmentazioni in alluminio per evidenziarne la tridimensionalità; e con inedite soluzioni stilistiche per l'abitacolo: fra queste, da segnalare l'adozione di rivestimenti ai pannelli porta, ai sedili e all'imperiale in pelle Nappa e di tinte e tessuti inediti per Maserati, tutti ispirati alle creazioni di moda maschile della maison Zegna.

La seconda novità che il Tridente presenterà al Salone di Ginevra è la attesa Maserati Concept che, secondo la dirigenza Maserati, anticiperà i concetti di stile del marchio per il futuro. Una Maserati "Modello del Centenario" che  - se le indicazioni dell'amministratore delegato Harald Wester troveranno conferma in questo modello si posizionerà su un segmento appena al di sotto di Maserati GranTurismo, che tuttavia in un futuro vicino potrebbe anche cederle il posto in listino, essendo GranTurismo in produzione già da sette anni. Il target della inedita Maserati Concept saranno le sportive inglesi e tedesche, soprattutto Jaguar XKR e Porsche 911; per questo, la vettura possiederà un motore (V6 e V8) collocato in posizione centrale, sulla stessa piattaforma inaugurata dalla recentissima Alfa Romeo 4C. La nuova concept Maserati per il Salone di Ginevra si annuncia, quindi, come una vettura "tutta prestazioni".

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 03 marzo 2014

Altro su Maserati

Maserati Q4: la trazione integrale intelligente
Tecnica

Maserati Q4: la trazione integrale intelligente

Particolarmente ottimizzata per la Levante, dov'è presente la modalità Offroad, la trazione integrale Q4 si conferma un punto di forza per Maserati.

Maserati: un futuro modello nascerà a Torino
Anteprime

Maserati: un futuro modello nascerà a Torino

Uno stabilimento tra Grugliasco e Mirafiori ospiterà la produzione di un nuovo modello Maserati in arrivo tra il 2018 e il 2019.

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020
Anteprime

Maserati: la Alfieri rinviata al 2020

Maserati sembra aver rinviato al 2020 il debutto della Alfieri, originariamente attesa per quest'anno.