McLaren 675LT: già esauriti tutti i 500 esemplari

Nonostante il prezzo (al cambio supera i 300.000 Euro), tutte le 500 unità della McLaren 675LT, nuova supercar da 675 CV di Woking, sono prenotate.

McLaren 675LT: nuove immagini ufficiali

Altre foto »

Ecco la McLaren più leggera, più veloce e più divertente nella gamma "Super Series" del marchio di Woking, che comprende anche 625S e 650S: è la nuova 675LT, che entra in produzione in questi giorni. Ogni esemplare delle 500 unità programmate viene realizzato a mano negli impianti del McLaren Production Centre, complesso situato nei pressi del McLaren Technology Centre nei dintorni di Woking. Sarà difficile, tuttavia, riuscire ad accaparrarsene una: non tanto (o non solo) per il prezzo, fissato in 259.500 sterline (corrispondenti a circa 365.110 euro), quanto per il fatto che tutte le unità di McLaren 675LT sono state vendute: è quanto comunica in queste ore McLaren. Il prezzo, dunque, è "indicativo" perché tutti gli esemplari hanno già trovato un proprietario.

La nuova 675LT era già stata svelata nei mesi scorsi in una serie di anticipazioni e successivamente presentata al Salone di Ginevra di marzo 2015. Il suo ruolo è dichiaratamente competitivo nei confronti di Ferrari 488 GTB e 458 Speciale - quest'ultima di fatto in fine produzione, ma sempre ben radicata nell'immaginario degli appassionati come supercar simbolo -, Lamborghini Aventador e Porsche 991 Gt3 RS. Per il progetto 675LT (la sigla "LT" sta per "Long Tail", a indicare uno dei modelli - chiave per la storia del marchio, cioè la McLaren F1 GTR "Longtail", evoluzione delle Gt che a partire dalla vittoria assoluta alla 24 Ore di Le Mans 1995 e a un triennio da protagonista nella categoria GT1, hanno scritto pagine memorabili nel motorsport), i tecnici McLaren sono partiti dal progetto 650S. Il risultato è una supercar essenzialmente da pista omologata per l'uso stradale.

Rispetto alla 650S, la nuova McLaren 675LT è stata rinnovata in più della metà della componentistica con l'impiego di nuovi elementi in materiali compositi, in modo da "tagliare" un centinaio di kg dal peso complessivo della vettura che, adesso, sulla bilancia denuncia una massa di 1.230 kg in ordine di marcia. In particolare, il corpo vettura risulta completamente rinnovato nella parte posteriore, grazie a un ampio ricorso a pannelli e appendici in fibra di carbonio: nuove bandelle laterali sottoporta, inedite prese d'aria, nuovi Spoiler e, soprattutto, un inedito "air brake" posteriore, di dimensioni maggiori nel quale è stata integrata una funzione che ne modifica l'assetto alle alte velocità, un po' come avviene con il Drs in Formula 1.

Nuovo, a livello di componentistica e settaggi, è anche l'assetto, che nella McLaren 675LT comprende un set di sospensioni (che, come indica Carlo Della Casa, responsabile Engineering in McLaren, possiedono una geometria derivata dall'expertise in F1) indurite del 27% all'anteriore e del 60% al retrotreno; le carreggiate risultano allargate di 20 mm, i cerchi, da 19x8.5 all'anteriore e 20x11 al posteriore, montano un set di pneumatici PZero Trofeo R, che senza sovrapprezzo possono essere sostituiti con PZero per i clienti che non desiderano impiegare la propria 675LT nei track day, ma esclusivamente su strada normale. La dotazione a richiesta per McLaren 675LT prevede l'allestimento con "Club Sport Pack" (kit che comprende rollbar in titanio, impianto di estinzione e cinture di sicurezza a quattro punti), "Club Sport Professional Pack" (pacchetto che all'equipaggiamento precedente aggiunge un nuovo set di appendici aerodinamiche in fibra di carbonio) e un vasto elenco di personalizzazioni (da tinte carrozzeria esclusive ai sedili, con struttura in carbonio, riscaldabili e rivestiti in pelli pregiate alle telecamere sincronizzate con la telemetria MTT - McLaren Track Telemetry).

Sotto il cofano, la nuova McLaren 675LT rivela una chiara parentela con la 650S e con le altre proposte di Woking: l'unità powertrain (battezzata con la nuova sigla "M838TL") è il conosciuto V8 da 3,8 litri biturbo, con la differenza che nella 675LT è stato aggiornato nel 50% della componentistica. In questo modo, la potenza del V8 è aumentata da 650 a 675 CV a 7.100 giri/min e 700 Nm di coppia massima disponibili fra 5.500 e 6.500 giri/min. il cambio è doppia frizione a sette rapporti. Dati alla mano, i valori prestazionali cpomunicati da McLaren per la nuova 675LT ne rispecchiano il carattere da supercar: velocità massima 330 km/h, accelerazione 0 - 100 km/h in 2,9 secondi e 0 - 200 km/h in 7,9 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su MCLAREN 650LT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 28 luglio 2015

Altro su McLaren 650LT

McLaren 675LT Jvckenwood al CES di Las Vegas
Concept

McLaren 675LT Jvckenwood al CES di Las Vegas

Spariscono i retrovisori e arriva il volante della P1 GTR.

McLaren 675LT Spider: le immagini ufficiali
Anteprime

McLaren 675LT Spider: le immagini ufficiali

La supercar di Woking da 675 CV in edizione "scoperta": è la 675LT Spider che arriverà nell'estate del 2016.

McLaren 675LT: potenza e leggerezza per Ginevra
Anteprime

McLaren 675LT: potenza e leggerezza per Ginevra

La Casa inglese ha svelato le prime immagini della sua nuova supercar studiata per la pista, ma omologata per circolare in strada.