Volkswagen Polo: novità al Salone di Ginevra 2014

Volkswagen ha annunciato diverse novità per la rinnovata Polo al Salone di Ginevra 2014, dove debutteranno CrossPolo, BlueGT e nuovi motori.

Nuova Volkswagen Polo 2014

Altre foto »

La Volkswagen Polo si fa in quattro e al prossimo Salone di Ginevra sarà mostrata in due varianti BlueMotion con motorizzazioni benzina e diesel che si accompagneranno alla CrossPolo e alla Polo Blue GT, oltre alla presenza di alcuni aggiornamenti al pacchetto Polo R-Line.

La Volkswagen Polo TSI BlueMotion saluta il debutto in anteprima mondiale del nuovo motore 1.0 a benzina, un tre cilindri frutto di tecnologie di nuova generazione che vanta una potenza di 95 cavalli e un consumo medio di 4,1 litri ogni 100 km. Questa unità arriverà sul mercato nel corso dell'anno, ponendo la compatta tedesca ai vertici della sua categoria in fatto di efficienza.  

Altra novità è la Volkswagen Polo TDI BlueMotion, versione dotata di propulsore turbodiesel tre cilindri da 75 cavalli a iniezione diretta. I consumi ufficiali in questo caso parlano di 3,1 litri per percorrere 100 km (emissioni di CO2 di 82 g/km) e di un'autonomia potenziale di circa 1.400 km con cambio manuale a cinque rapporti. 

Le Polo BlueMotion presentano inoltre alcune novità sotto il profilo aerodinamico, con sottoscocca modificato, inserti nella calandra e nello spoiler anteriore pensati per favorire l'efficienza aerodinamica, pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, inediti cerchi in lega da 15 pollici Buenos Aires e la novità del colore a tonalità variabile Clearwater Blue Metallic

La Volkswagen CrossPolo si conferma una cittadina dallo spirito "off road" grazie ad una dotazione appositamente pensata. Le protezioni sottoscocca all'anteriore e al posteriore, come le coperture nere dei passaruota, dei longheroni e delle portiere, sottolineano immediatamente la voglia di staccarsi dal resto della gamma, mentre i gusci degli specchietti retrovisori esterni in argento, i mancorrenti sul tetto in argento anodizzato e i cerchi in lega da 17 pollici Canyon arricchiscono un insieme già dotato di una discreta personalità. 

Sulla CrossPolo debuttano le due tinte Titanium Beige e Honey Orange, con l'abitacolo che mette in rilievo i sedili sportivi, il volante di nuovo disegno rivestito in pelle insieme alla leva del cambio e a quella del freno a mano, le cuciture in contrasto con gli interni bicolore e gli inserti cromati.  

Di serie c'è il sistema Start&Stop e la funzione di recupero dell'energia in fase di decelerazione. I motori abbinabili sono tre benzina e tre diesel con potenze da 75 a 100 cavalli, peraltro tutti in regola con le normative Euro 6

Efficienza e sportività sono invece le credenziali su cui gioca la Volkswagen Polo BlueGT, un modello attento ai consumi e alle prestazioni che si basa sul motore 1.4 TSI da 150 cavalli (10 cavalli in più rispetto al passato) e 250 Nm di coppia massima disponibile fin da 1.500 giri al minuto. 

Il propulsore a benzina è dotato di sistema che provvede a disattivare due cilindri su quattro nelle fasi in cui non è richiesta molta potenza. L'unità è associata inoltre al cambio manuale a sei rapporti con un consumo di 4,8 litri ogni 100 km, ma tale valore è destinato a scendere fino a 4,7 litri ogni 100 km se si opta per il cambio DSG a sette velocità offerto come optional. 

Tra la dotazione della BlueGT ci sono i gruppi ottici posteriori bruniti di nuova progettazione, i cerchi in alluminio da 17 pollici, la carrozzeria ribassata da 15 millimetri, lo Spoiler sul tetto, i listelli sottoporta e i paraurti ridisegnati dotati di diffusore. Nell'abitacolo ci sono i sedili sportivi, l'indicatore ACT (la gestione attiva dei cilindri) e il display per il controllo della velocità di crociera elettronico.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN POLO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 26 febbraio 2014

Altro su Volkswagen Polo

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.

Mondiale Rally: quarto titolo consecutivo per Ogier-Ingrassia
Motorsport

Mondiale Rally: quarto titolo consecutivo per Ogier-Ingrassia

L’equipaggio Volkswagen è ancora una volta sul tetto del mondo

WRC 2016: Ogier conquista il Rally di Francia
Motorsport

WRC 2016: Ogier conquista il Rally di Francia

Con questa vittoria il francese si avvicina al quarto titolo mondiale.