Jaguar XFR-S Sportbrake: pronta per Ginevra

La wagon del Giaguaro avrà 542 CV per raggiungere i 300 km/h autolimitati.

Jaguar XFR-S Sportbrake: pronta per Ginevra

Tutto su: Jaguar XF

di Valerio Verdone

25 febbraio 2014

La wagon del Giaguaro avrà 542 CV per raggiungere i 300 km/h autolimitati.

La Jaguar indossa l’abito sportivo e si prepara per affrontare la prossima maratona automobilistica, ovvero il Salone di Ginevra 2014, dove esporrà la sua ultima creatura: una wagon cattivissima che risponde al nome di XFR-S Sportbrake.

Prese d’aria giganti, inserti di [glossario:carbonio] sui paraurti e cerchi in lega da 20 pollici rappresentano il biglietto da visita di questa sportiva inglese che ha tutta l’intenzione di tenere testa alle blasonate concorrenti tedesche. Non può mancare lo [glossario:spoiler] sul tetto perché la [glossario:deportanza] non è mai troppa quando si viaggia forte.

E la XFR-S sa come far divertire il suo pilota grazie ad un potenziale a dir poco esplosivo: un V8 sovralimentato da 5 litri capace di erogare la bellezza di 542 CV e 680 Nm di coppia! Un’unità che consente alla Jaguar di toccare i 100 km/h in soli 4,6 secondi e di raggiungere una velocità massima, limitata elettronicamente, di 300 km/h.

Per tenere sotto controllo una wagon che in pista è capace di tenere testa ad una supercar, il controllo di stabilità è stato ottimizzato, così come il [glossario:differenziale] posteriore, mentre i freni mordono l’asfalto attraverso dischi anteriori da ben 380 mmDisponibile in Gran Bretagna dal 1 aprile, e non è uno scherzo, avrà un prezzo di circa 100.000 euro.