Nuova Audi TT 2014: la vedremo al Salone di Ginevra

Da Audi, prime immagini di TT Model Year 2014, che sarà svelata al Salone di Ginevra. Linee più dinamiche per la sportiva compatta di Inglstadt.

Audi TT MY 2014: prime immagini

Altre foto »

Nuove linee, con un occhio al passato. E' la reinterpretazione stilistica della nuova Audi TT in versione Model Year 2014, che il marchio dei Quattro anelli presenterà in anteprima ufficiale, nelle prossime settimane, al Salone di Ginevra (in programma dal 6 al 16 marzo).

La sportiva compatta - simbolo di Ingolstadt è in produzione dal 1998; l'edizione che sarà esposta a Ginevra costituirà un nuovo restyling della sua seconda serie. Le prime immagini rese note in queste ore dai designer Audi rivelano un'interpretazione che richiama la prima serie della TT. I teaser diramati da Ingolstadt mettono in evidenza, a livello stilistico, una nuova "chiave" di disegno a sviluppo orizzontale per la zona anteriore, dominata dalla griglia a trapezio ad elemento unico piuttosto ampia e allargata. Da segnalare, fra le novità progettuali, il doppio profilo al cofano motore che forma una "V". Anche la posizione del "logo" dei quattro anelli è stata modificata: ora si trova sopra la battuta del cofano anteriore, scelta stilistica che si richiama alla supercar Audi R8.

Sempre all'anteriore, e sempre secondo il nuovo motivo "allungato", le ampie prese d'aria al paraurti - design tipico delle versioni sportive del Gruppo Vag - Volkswagen Audi - presentano tre lamelle orizzontali e sono inframmezzate da listelli verticali: un profilo che viene ripreso dalla nuova forma della fanaleria (a richiesta disponibili a Led con la nuova tecnologia "Matrix Led" a diodi luminosi regolabili singolarmente per l'intensità delle luci abbaglianti). Il disegno dei "volumi" appare netto e distinto, secondo uno stilema (riscontrabile anche nei larghi codolini passaruota e nelle "bandelle" sottoporta) che ricorda la prima Audi TT prodotta dal 1998 al 2003. Stesso profilo "orizzontale" per la fanaleria posteriore, che - indicano i tecnici Audi - nella versione Model Year 2014 possiederà la particolarità di restare costantemente accesa. I due fanalini vengono integrati dalla terza luce di stop, realizzata a mo' di fascia orizzontale che collega le due unità. Tutte le versioni della nuova Audi TT MY 2014 possiederanno due terminali di scarico incorporati nel Diffusore inferiore, ad eccezione della più sportiva Audi TTS, che sarà equipaggiata con quattro terminali di scarico.

In occasione della première al Salone di Ginevra si saprà se le novità per Audi TT My 2014 si riferiranno anche alla meccatronica. E' tuttavia probabile che l'impostazione powertrain seguirà l'attuale lineup: due motorizzazioni a benzina (1.8 e 2.0, con potenze da 160 a 211 CV) e una turbodiesel (2.0 Tdi da 170 CV) per Audi TT; unica versione benzina (2.0 da 272 CV) per Audi TTS; 2.5 benzina da 340 e 360 CV per Audi TT RS.

 

Se vuoi aggiornamenti su AUDI TT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 febbraio 2014

Altro su Audi TT

Audi TT S Line Competition: nuova serie speciale
Anteprime

Audi TT S Line Competition: nuova serie speciale

In Italia a inizio 2017, la TT S Line Competition (Coupé e Roadster) mantiene il 2.0 TFSI da 230 CV ma riceve una massiccia dose di "carattere".

Audi TT 1.8 TFSI: debutta il nuovo motore a benzina
Ultimi arrivi

Audi TT 1.8 TFSI: debutta il nuovo motore a benzina

Audi aggiunge alla gamma della TT il nuovo quattro cilindri a benzina 1.8 turbo. Un'unità Euro 6 disponibile sia per la coupé che per la Roadster.

Audi TT Roadster by ABT
Tuning

Audi TT Roadster by ABT

Il celebre tuner tedesco ha introdotto un nuovo programma di elaborazione dedicato alla scoperta della Casa dei quattro anelli.