Kia Sportage 2014, il debutto a Ginevra

La Casa coreana affina il suo apprezzato Crossover con una serie di leggere modifiche chiamate a migliorare la qualità complessiva della vettura.

Kia Sportage 2014, il debutto a Ginevra

Tutto su: KIA Sportage

di Francesco Donnici

14 febbraio 2014

La Casa coreana affina il suo apprezzato Crossover con una serie di leggere modifiche chiamate a migliorare la qualità complessiva della vettura.

Il prossimo 4 marzo, in occasione dell’apertura del Salone di Ginevra 2014, debutterà la nuova Kia Sportage 2014, leggero restyling dell’ormai noto SUV di medie dimensioni del Costruttore coreano. La rinnovata Sportage riceve piccoli, ma significativi miglioramenti applicati al corpo vettura, tra cui l’adozione dei proiettori posteriori LED, guadagna un inedito accostamento cromatico e l’utilizzo di nuovi materiali nell’abitacolo, senza dimenticare la nuova dotazione di accessori che la equipaggia.  

Il crossover della Casa di Seul viene infatti arricchito con la presenza del sistema audio ad alta fedeltà Premium Sound, del volante riscaldabile, dell’utile controllo di stabilità del rimorchio e infine del dispositivo FlexSteer, che permette di selezionare tre diverse  modalità di risposta del servosterzo: Normal è la modalità standard, Sport rende lo sterzo più rigido e preciso e Comfort più leggero per facilitare le manovre di parcheggio. Insieme alla dotazione, anche il comfort della vettura ha ricevuto dei miglioramenti con una serie di modifiche volte a minimizzare il rumore e le vibrazioni, tra cui segnaliamo il parabrezza insonorizzante e l’ottimizzazione delle aree centrali della struttura del corpo vettura.

Costruita nello stabilimento Kia Žilina in Slovacchia, la nuova Kia Sportage 2014 debutterà sul mercato europeo nel secondo trimestre dell’anno.