Salone di Detroit: nuova Subaru WRX Sti MY 2015

Al naias, Subaru presenta la nuova Wrx Sti: estetica ancora più "cattiva" e 305 CV sotto il cofano. ""Ovviamente" boxer, "ovviamente" 4x4.

Subaru Wrx Sti MY 2015: immagini ufficiali

Altre foto »

Ancora più aggressiva, come da tradizione del modello che deriva dalla ultraventennale Impreza e, di conseguenza, della sua storia sportiva e rallystica in particolare. Ma leggermente più versatile, a livello di abitabilità, grazie al "passo" aumentato di circa 25 mm: è la nuova Subaru Wrx Sti in versione MY 2015, che viene presentata in anteprima ufficiale, in questi giorni, al Salone di Detroit.

Gli elementi di immediato appeal, per la nuova Wrx Sti, sono riconoscibili nelle vistose appendici aerodinamiche collocate al corpo vettura (presentato nel classico blu metallizzato Subaru): ampio paraurti anteriore con sottile splitter, "minigonne" sottoporta laterali, enorme Alettone posteriore e grande diffusore inferiore, che incorpora le due coppie di terminali di scarico cromati. Un cocktail di aggressività che rende la nuova Subaru Wrx Sti ancora più "cattiva" rispetto ai modelli che l'hanno preceduta sul mercato. In più, c'è da segnalare la versione "Launch Edition", che sarà allestita con cerchi Bbs verniciati a finitura dorata e con la classica tinta carrozzeria in WR Blue (è la versione alla quale fanno riferimento le prime immagini ufficiali, rese note in queste ore da Subaru).

A livello di motorizzazione, la nuova Subaru Wrx Sti non ha bisogno di presentazioni: sotto il cofano è presente una vecchia conoscenza; si tratta del collaudato, e performante, 4 cilindri boxer (questa architettura powertrain è il principale marchio di fabbrica tecnologico per la Casa delle Pleiadi) da 2,5 litri, turbocompresso, evoluzione del classico 2 litri e che già equipaggia l'attuale Wrx Sti. Nella Sti Model Year 2015, la potenza è stata leggermente ritoccata in altro: passa da 300 a 305 CV a 6.000 giri/min, con 290 Nm di coppia massima a 4.000 giri. Il boxer Subaru della nuova Vrx Sti MY 2015 viene abbinato esclusivamente a un cambio manuale a 6 rapporti (nella versione "Launch Edition" il comando cambio è a leva più corta). L'elettronica viene in aiuto al conducente con le tre modalità di guida "Intelligent", "Sport" e "Sport Sharp", commutabili attraverso una manopola collocata alla consolle centrale.

La trazione, "ovviamente" integrale permanente, impiega il differenziale centrale autobloccante a sistema Dccd - Driver Controlled Center Differential in abbinamento alla trasmissione Subaru Symmetrical All-Wheel Drive, anch'essa con tre modalità (ma a regolazione automatica) di gestione del bloccaggio differenziale centrale, in base alle condizioni di guida e del fondo stradale.

L'allestimento della nuova Subaru Wrx Sti comprende climatizzatore automatico bi-zona e "All-Weather Pack" (sedili anteriori e specchi retrovisori esterni riscaldabili, tergicristallo deghiacciante), sistema infotainment, regolabile attraverso un display da 4.3" (per il controllo della telecamera posteriore, delle impostazioni audio, del Bluetooth e del climatizzatore, oltre che dell'auto - check del veicolo); il navigatore satellitare è controllabile attraverso uno schermo touchscreen da 6.1" (disponibile anche a comandi vocali).

Se vuoi aggiornamenti su SUBARU WRX STI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 15 gennaio 2014

Altro su Subaru WRX STI

Subaru WRX STI 2017 e WRX S4
Anteprime

Subaru WRX STI 2017 e WRX S4

Subaru lancia sul mercato la rinnovata WRX STI 2017, mentre in Giappone debutta la serie limitata WRX S4.

Subaru WRX Special Edition per l
Anteprime

Subaru WRX Special Edition per l'Australia

Subaru festeggia il successo in Australia della WRX lanciando una Special Edition destinata al mercato locale.

Subaru WRX S4: solo per il Giappone
Anteprime

Subaru WRX S4: solo per il Giappone

Teaser della sportiva a quattro porte per il mercato locale.