Nuova Honda Fit 2015: il debutto a Detroit

La Honda Fit ha debuttato al Salone di Detroit, anticipando in questo modo la versione che arriverà in Europa entro l’anno.

Nuova Honda Fit 2015: il debutto a Detroit

di Giuseppe Cutrone

15 gennaio 2014

La Honda Fit ha debuttato al Salone di Detroit, anticipando in questo modo la versione che arriverà in Europa entro l’anno.

La nuova Honda Fit 2015, commercializzata in Europa con la denominazione Jazz, ha debuttato nelle scorse ore al Salone di Detroit, salutando così l’esordio in terra americana dopo essersi fatta conoscere nei mesi scorsi in Giappone.

Rispetto al modello attualmente sul mercato, la nuova arrivata promette una maggiore abitabilità e un comfort superiore, anche grazie alle dimensioni del passo, aumentato di 3 centimetri nonostante una lunghezza complessiva diminuita di 4,4 centimetri, e della larghezza, che cresce di 7 centimetri.

Honda ha spiegato di aver apportato delle modifiche alle sospensioni, di aver migliorato la rigidità strutturale e di aver rivisto il telaio, che adesso impiega acciai ad alta resistenza capaci di garantire una diminuzione del peso pari a 25 chilogrammi.

La linea più moderna e aggressiva sembra potenzialmente in grado di conquistare un pubblico trasversale, perfettamente in sintonia con le intenzioni del costruttore di proseguire il buon successo ottenuto finora a livello globale.

Sulla Fit, Honda offrirà una dotazione di serie completa che, per la versione americana in arrivo sul mercato in primavera, comprenderà il sistema di avviamento senza chiave e un impianto multimediale completo di schermo touchscreen da 7 pollici, oltre ad essere dotato di supporto al Bluetooth e interfaccia HondaLink. Tra gli accessori ci saranno anche la telecamera posteriore per agevolare le manovre di parcheggio, i sedili in pelle riscaldabili e il tetto panoramico.

E sempre per quanto riguarda il Nord America, la Honda Fit 2015 sarà proposta in abbinamento al nuovo motore benzina 1.5 i-VTEC da 128 cavalli e 155 Nm accompagnato da un cambio manuale a sei rapporti o dall’unità automatica a variazione continua CVT dotata di comandi al volante.

Honda non ha comunicato alcuna data riguardante i tempi del debutto sui mercati europei, ma diverse indiscrezioni ipotizzano una commercializzazione entro l’autunno o, al massimo, nei primi mesi del prossimo anno.