Nuova Lamborghini Huracan LP610-4

Dopo le prime anticipazioni e i video teaser, Lamborghini inizia a svelare l'identità della nuova Huracan, "baby" Lambo che sostituisce Gallardo.

Lamborghini Huracan: prime immagini ufficiali

Altre foto »

La nuova supercar di Lamborghini (e si tratta del terzo modello equipaggiato con il V10) inizia a prendere forma. Dopo la conferma che l'erede della fortunata Lamborghini Gallardo (detentrice dei record assoluti di vendita per un modello di Sant'Agata Bolognese) si chiamerà "Huracan" e la pubblicazione di un video teaser che ne anticipava l'identità, in queste ore Lamborghini rende nota in dettaglio una prima raccolta di immagini che illustrano il corpo vettura e l'allestimento abitacolo della imminente Huracan LP610-4: questo è il nome completo assegnato alla vettura, dove "Huracan" indica un celebre toro da corrida (scelta fedele alla tradizione Lambo) della fine dell'800.

Le immagini mettono in evidenza una notevole somiglianza con altre supercar di Sant'Agata: frontale ispirato ad Aventador, zona posteriore che riprende le sorprendenti linee della hypercar Sesto Elemento. Da segnalare la presenza di numerosi motivi a esagono, soprattutto nell'abitacolo (alle bocchette di aerazione, alla modanatura sulla plancia lato passeggero, ai comandi di accensione e cambio collocati sul tunnel centrale). La scocca viene realizzata in un materiale che combina fibra di Carbonio e alluminio, e contribuisce a posizionare la bilancia su 1.422 kg.

"Sottopelle", vale a dire a livello di impostazione powertrain, la nuova Lamborghini Huracan LP610-4 viene equipaggiata con una edizione aggiornata del collaudato V10 da 5,2 litri, aspirato, dotato di Start&Stop e alimentato a iniezione diretta stratificata (eredità delle ultime versioni di Lamborghini: tecnologicamente, questo sistema impiega gli iniettori all'interno della camera di combustione e nei condotti di aspirazione: uno studio che, indicano i tecnici di Sant'Agata, permette di ottimizzare il rendimento di potenza, efficienza termica e consumi), che dal confronto con la neopensionata Gallardo LP 560-4 risulta più potente di 50 CV: la potenza, infatti, passa da 560 a 610 CV a 8.250 giri/min, con 560 Nm di coppia massima a 6.500 giri/min. Il 5.2 V10 viene abbinato al nuovo cambio Ldf (Lamborghini Doppia Frizione), al debutto su un modello di Sant'Agata: si tratta di un comando derivato dall'unità Audi, che controlla la trazione integrale permanente e presenta tre modalità di gestione: "Strada", "Sport", "Corsa".

I valori prestazionali di Lamborghini Huracan LP610-4, già comunicati dalla Casa, indicano una velocità massima che sfiora i 330 km/h; 3,2 secondi nell'accelerazione 0 - 100 km/h e 9,9 secondi per accelerare da 0 a 200 km/h. Riguardo ai consumi (sempre che possano interessare i possibili acquirenti della nuova "baby" Lambo), Huracan dichiara 12,5 litri di carburante per 100 km (migliorati rispetto a Gallardo) e 290 g/km di emissioni di Co2.

Ulteriori dettagli (prezzi, allestimenti) della nuova Lamborghini Huracan saranno resi noti in occasione della sua première ufficiale fissata al prossimo Salone di Ginevra. Nelle prossime settimane, Lamborghini Huracan LP 610-4 sarà al centro di un programma di presentazione al pubblico, che avverrà in anticipo rispetto alla presentazione ufficiale.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI HURACÀN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 dicembre 2013

Altro su Lamborghini Huracàn

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro
Anteprime

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro

Sotto i riflettori del Salone di Los Angeles, Lamborghini svela la versione a trazione posteriore della Huracan Spyder.

Lamborghini Huracan: tuning by DMC
Tuning

Lamborghini Huracan: tuning by DMC

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?
Anteprime

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?

La Casa di Sant’Agata bolognese potrebbe svelare al Salone americano una variante ancora più estrema della Huracan.