Mercedes Classe C 2014, foto e dati tecnici ufficiali

La nuova Mercedes Classe C 2014 si rinnova in modo sapiente, offrendo ai suoi acquirenti un perfetto mix di comfort, eleganza e prestazioni.

Mercedes Classe C 2014, le foto ufficiali

Altre foto »

Dopo averla anticipata con un misterioso teaser ed aver mostrato l'interessante  video-test effettuato in anteprima dal sette volte campione del mondo di F1, Micheal Schumacher, la Casa di Stoccarda ha pubblicato un'ampia galleria fotografica correlata da tutti i dati tecnici relativi alla nuova Mercedes Classe C 2014, pronta ad essere svelata ufficialmente il prossimo gennaio in occasione del Salone di Detroit 2014. Il debutto della nuova generazione della Mercedes Classe C segna una svolta significativa nel segmento delle berline premium di medie dimensioni, sia per quanto riguarda il livello di raffinatezza del design e delle finiture offerte che per il capitolo relativo alla dotazione dei numerosi dispositivi elettronici, derivati direttamente dal know-how tecnologico della recente ammiraglia Classe S.

Più grande e più bella

Il corpo vettura della nuova Classe C 2014 aumenta sensibilmente di dimensioni, con una lunghezza cresciuta di circa 95 mm rispetto alla generazione che sostituisce, per un totale di 4.668 mm, grazie anche ad un passo aumentato di ben 80 mm (2.840 mm in totale) che va a tutto vantaggio dell'abitabilità posteriore, mentre la larghezza aumenta di 40 mm, per un totale di 1.880 mm. Il vano bagagli, che con i suoi 480 litri risulta piuttosto capiente, è cresciuto soltanto di 5 litri. Le maggiori dimensioni servono inoltre a distinguere la nuova Classe C, con la Mercedes CLA (4.630 mm), in modo da evitare un inutile concorrenza interna tra le due vetture.

Abitacolo raffinato come quello di un'ammiraglia

Esteticamente la vettura riprende il recente linguaggio stilistico delle recenti Classe A, CLA e GLK, ma soprattutto delle forme eleganti e ben equilibrate della Mercedes Classe S. Anche il lussuoso abitacolo della vettura si ispira chiaramente all'ammiraglia teutonica, combinando il design classico e raffinato del cruscotto e della consolle centrale, impreziosita da diffusori d'aria dalla forma circolare, con concetti stilistici particolarmente tecnologici come il grande schermo multimediale - disponibile nelle misure da 7 e da 8,4 pollici - o il touchpad posizionato sul tunnel centrale, in grado di controllare le varie funzioni dell'auto. Per il resto la vettura sfoggia una vasta scelta di materiali appartenenti ad un livello superiore, tra cui troviamo diversi tipi di pellami, inserti in legno pregiato e dettagli in alluminio satinato.

Meccanica: alluminio e motori potenti

La nuova Classe C 2014 non è solo più bella e tecnologica, ma risulta anche più sportiva e dinamica, grazie ad una sensibile riduzione della massa, sull'ordine dei 100 kg, ottenuta facendo un largo utilizzo di componenti realizzati in alluminio.

La leggerezza della vettura si sposa con l'utilizzo di motori scattanti e particolarmente efficienti, abbinati ad un'aerodinamica della carrozzeria da primato. In un primo momento, la scelta delle motorizzazioni comprenderà due unità a benzina e un propulsore turbodiesel: l'offerta si apre con la versione C180 alimentata da un quattro cilindri turbo da 1.6 litri, in grado di offrire 156 CV e 250 Nm di coppia massima, più che sufficienti a spingere la vettura da 0 a 100 km/h in appena 8,2 secondi, mentre i consumi dichiarati nel ciclo misto  risultano pari a 5 l/100 km. Al top di gamma troviamo la C200 equipaggiata con un 2.0 litri turbo a benzina da 184 CV e 300 Nm di coppia massima, mentre le prestazioni dichiarate parlano di un'accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in 7,4 secondi e un consumo medio di 5.3 litri/100 km.

Sul fronte dei diesel troviamo la versione C220 Cdi BlueTec, equipaggiata con il motore 2.1 litri turbodiesel da 170 cavalli e 400 Nm, numeri che si traducono in  un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e un consumo medio di soli 4l/100 km. In un secondo momento la gamma si amplierà con un compatto turbodiesel da 1.6 litri di origine Renault, declinato nelle potenza da 115 e 136 CV, mentre verso l'alto l'offerta si allargherà con il debutto del diesel biturbo 2.2 litri da 204 CV e dei benzina a quattro e sei cilindri con potenza rispettive da 238 e 333 CV. La Classe C 2014 sarà offerta anche in una versione diesel-ibrida, equipaggiata con il 2.1 litri turbo diesel accoppiato ad un'unità elettrica, per un totale di 231 CV e un consumo dichiarato nel ciclo misto di soli 3.8 litri/100 km. I vari modelli potranno essere equipaggiati da un nuovo cambio manuale a sei marce o da un doppia frizione a sette rapporti, mentre la trazione sarà di tipo posteriore o integrale 4 MATIC.

Si adatta come un guanto

La dinamica della vettura potrà essere settata tramite la funzione Direct Control che permette di regolare molle e sospensioni nelle modalità Confort, Sport e Sport+ (quest'ultima abbassa l' assetto di 15 millimetri), mentre se si opta per le sospensioni Airmatic a controllo continuo, le modalità di settaggio aumentano a cinque: Confort, Eco, Sport, Sport+ e Individual.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE C inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 16 dicembre 2013

Altro su Mercedes-Benz Classe C

Mercedes C 350 e, la berlina premium diventa ibrida
Ecologiche

Mercedes C 350 e, la berlina premium diventa ibrida

La gamma della berlina tedesca si allarga con il debutto della Mercedes C 350 e, versione ibrida con prestazioni da sportiva.

Nuova Mercedes Classe C Cabrio, primo contatto
Anteprime

Nuova Mercedes Classe C Cabrio, primo contatto

La gamma della Mercedes Classe C si amplia con l’introduzione della versione cabriolet caratterizzata da tanta classe, eleganza e sportività.

Mercedes C 450 AMG 4Matic by Vath
Tuning

Mercedes C 450 AMG 4Matic by Vath

Il tuner tedesco ha svelato la sua personale interpretazione della prestante Mercedes C 450 AMG, portata fino ad una potenza di 440 CV.