Bmw X1 2014, debutterà al Salone di Detroit

Il crossover teutonico si aggiorna nell’estetica e mette a disposizione nuovi servizi multimediali.

Bmw X1 2014, debutterà al Salone di Detroit

Tutto su: BMW X1

di Francesco Donnici

13 dicembre 2013

Il crossover teutonico si aggiorna nell’estetica e mette a disposizione nuovi servizi multimediali.

Con il nuovo anno Bmw lancerà sul mercato la rinnovata X1 2014, leggero restyling del crossover compatto del Costruttore teutonico pronto a debuttare al Salone di Detroit 2014, per poi arrivare sui mercati internazionali a partire dalla prossima primavera.

Esteticamente la Bmw X1 guadagna inedite prese d’aria, luci diurne con tecnologia LED e un nuovo set di cerchi in lega da 17 pollici,  mentre l’offerta delle livree verrà ampliata con l’introduzione della tinta Sparkling Brown metallizzato.

Per quanto riguarda l’allestimento interno, se si opta per i pacchetti xLine, Sport Line o M Sport, la palpebra del cruscotto guadagna un rivestimento in plastica morbida al tatto e di alta qualità, impreziosita da doppie cuciture in contrasto. Le altre migliorie comprendono una finitura in acciaio inox dedicata alla soglia del portellone, realizzata per proteggere quest’ultimo e per donare un ulteriore tocco di raffinatezza alla vettura, inoltre sarà possibile personalizzare gli interni a richiesta, con una delle tre nuove modanature: nero lucido, rosso corallo pastello e Perlglanz Chrom.

La nuova X1 porterà interessanti novità anche dal punto di vista tecnologico, specie per quanto riguarda gli inediti servizi multimediali offerti dal BMW ConnectedDrive  che saranno disponibili a partire dalla primavera del prossimo anno. Se si ordinerà la vettura con un dispositivo di navigazione satellitare, abbinato all’opzione  Connected Drive Services, si potrà usufruire di una nuova e vasta gamma di servizi dedicati alla mobilità interattiva. I nuovi servizi offerti da Bmw saranno inoltre compatibili con smartphone e tablet dotati dei sistemi operativi iOS di Apple o Android, in modo da permettere la massima integrazione con  il proprio dispositivo portatile tramite l’ausilio di apposite App.