Honda Civic Tourer, foto e dettagli ufficiali

La nuova Civic Tourer implementa lo stile originale della versione due volumi con le capacità di carico di una moderna station wagon.

Honda Civic Tourer, foto e dettagli ufficiali

di Francesco Donnici

26 novembre 2013

La nuova Civic Tourer implementa lo stile originale della versione due volumi con le capacità di carico di una moderna station wagon.

Honda ha diffuso un’ampia galleria di immagini ufficiali correlate da tutti i dati tecnici relativi alla nuova Civic Tourer, inedita station wagon di medie dimensioni presentata dalla Casa giapponese durante lo scorso Salone di Francoforte e realizzata sull’ottima base dell’ultima generazione della Honda Civic.

Costruita in Europa

Costruita nello stabilimento inglese di Swindon, la nuova Honda Civic Tourer è stata progettata e sviluppata per conquistare la difficile clientela europea, che nonostante la crisi economica risulta sempre molto attenta al design e alle finiture offerte da un automobile. La Civic Tourer eredita fino al terzo montante l’originale design della variante due volumi, a cui aggiunge un tetto particolarmente basso e slanciato che ben si raccorda con il portellone posteriore leggermente inclinato che sfoggia i nuovi gruppi ottici, uniti in un unico elemento dalla forma longitudinale.

Compatta fuori, ma con un grande bagagliaio

Lunga 4,53 metri, ovvero 23,5 cm in più della versione due volumi da cui deriva, la Tourer permette di ospitare comodamente fino a cinque passeggeri e i loro relativi bagagli, grazie anche all’introduzione del nuovo Magic Seat system, studiato per offrire la massima modularità e versatilità sfruttando il posizionamento del serbatoio sotto ai sedili anteriori. La Tourer mette a disposizione un bagagliaio molto capiente che varia da 624 litri fino a 1.668 litri con il divano posteriore abbattuto, senza dimenticare un ulteriore pozzetto da 117 litri posizionato sotto il pianale, inoltre l’accessibilità al vano bagagli risulta facilitata grazie ad una soglia d’accesso ribassata fino a 56,5 cm da terra e perfettamente allineato rispetto al bagagliaio.

Due motori possono bastare

La vettura può essere equipaggiata con due soli propulsori, tra cui troviamo il 1.8 litri i-Vtec alimentato a benzina, capace di offrire una potenza di 142 CV e una coppia massima di 174 Nm, mentre consumi ed emissioni dichiarati nel ciclo misto risultano rispettivamente di 6,2 l/100 km e 146 g/km di CO2, se si utilizza il cambio manuale, mentre salgono a 6,5 l/100 km e 153 g/km nella versione equipaggiata con la trasmissione automatica. Questa unità consente alla Civic di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,2 secondi e di raggiungere i 210 km/h. La seconda unità disponibile sulla Tourer è il nuovo diesel 1.6 litri i-Dtec da 120 CV e 300 Nm di coppia massima, con consumi ed emissioni inquinanti dichiarati pari a 3,8 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 99 g/km, mentre le prestazioni parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato in 10,1 secondi e una velocità massima di 195 km/h. Entrambe le motorizzazioni sono equipaggiate con il dispositivo Eco Assist, che analizza in modo automatico lo stile di guida e segnala quando vengono ridotti i consumi, inoltre con la funzione Econ è possibile modificare l’erogazione della coppia, a beneficio dei consumi di carburante.

L’equipaggiamento della nuova Honda Civic Tourer può essere completata con l’aggiunta di numerosi accessori e pacchetti opzionali: ad esempio lo Sports Pack prevede l’aggiunta dei paraurti e delle [glossario:minigonne] rifiniti in simil-carbonio, mentre il Cargo Pack implementa le soluzioni per il carico bagagli e la dotazione tecnologica che comprende il sistema multimediale con schermo touchscreen da 6,1 pollici.