Morgan 3 Wheeler MY 2014: la roadster a 3 ruote si rinnova

La particolarissima "tre ruote" Morgan 3 Wheeler pronta a rifarsi il trucco. A gennaio la MY 2014, che offrirà meno vibrazioni e più guidabilità.

Morgan 3 Wheeler

Altre foto »

La Morgan 3 Wheeler è pronta a rinnovarsi. Ci si domanderà cosa ci sia, di modificabile in un progetto unico in tutto e per tutto. Date le sue particolarità di base, che ne fanno un prodotto che non ha eguali sul mercato (dalla ruota unica motrice posteriore, al motore in bella vista, all'abitacolo - o forse sarebbe meglio dire "carlinga" - completamente esposto al vento e senza la minima protezione per pilota ed eventuale passeggero), rinnovare la Morgan 3 Wheeler non è un'impresa semplice.

 

In effetti, indicano in queste ore i tecnici di Malvern alla notizia di una prossima presentazione della 3 Wheeler in versione MY 2014, le modifiche da attendersi sono, tutto sommato, marginali. Dati i suoi volumi di vendita, che permettono un approccio "a tu per tu" con ogni singolo cliente, Morgan ha raccolto i dati delle 1.000 3 Wheeler vendute nel 2011 e ha chiesto a ciascun proprietario di stilare una "carta d'identità" della propria "3 ruote", per ottenere una base sulla quale allestire una versione rinnovata.

Il risultato, spiega Steve Morris, amministratore delegato di Morgan Cars, è interamente racchiuso nella declinazione MY 2014, che sarà presentata in forma ufficiale nelle prossime settimane e il cui debutto è fissato per la fine di gennaio 2014. Il prezzo, anticipano i dirigenti di Malvern, resterà invariato. Partirà, cioè (riferendosi alla Gran Bretagna) da 31.140 sterline (ricordiamo che, in Italia, è ordinabile a partire da 35.000 euro). Le novità, a una prima analisi, non si attendono tali da stravolgerne il progetto. Piuttosto, saranno di entità tale da perfezionarlo, in previsione di un impiego su strada meno "estremo".

La prima modifica annunciata riguarda una serie di interventi al telaio (che resta in acciaio su una cornice in legno di frassino), per aumentare la rigidità torsionale e migliorare la maneggevolezza. La trasmissione e gli attacchi sospensioni vengono rivisitati, per ridurre quanto possibile le vibrazioni offerte a conducente e passeggero; gli interventi allo sterzo hanno l'obiettivo di permettere una guida meno "diretta" e permettere più stabilità alle alte velocità. Sarà, poi, offerto ai clienti un nuovo "Urban Cooling Pack", cioè un sistema di raffreddamento più efficace per evitare il surriscaldamento del motore negli impieghi prevalentemente urbani.

Nessuna novità, invece, riguardo all'impostazione powertrain. Morgan 3 Wheeler sarà sempre equipaggiata con il possente bicilindrico raffreddato ad aria, da 2 litri, prodotto dalla americana S&S, che sviluppa 115 CV e 135 nm di coppia (e offre, in rapporto al peso contenuto in appena 480 kg, il notevole rapporto peso - potenza di 243 CV/tonnellata) abbinato al cambio 5 rapporti "ereditato" da Mazda Mx-5, che permette alla roadster una velocità massima di 195 km/h e 4,5 secondi nell'accelerazione 0 - 100 km/h.

Se vuoi aggiornamenti su MORGAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 26 novembre 2013

Altro su Morgan

Morgan AR Plus 4: serie speciale per i 65 anni del modello
Anteprime

Morgan AR Plus 4: serie speciale per i 65 anni del modello

Immagine ancora più sportiva e una "firma" di prestigio (Cosworth) al 2 litri che sale a 225 CV: è la Morgan AR Plus 4 che sarà "tirata" in 50 unità.

Morgan: pubblicato un misterioso teaser
Anteprime

Morgan: pubblicato un misterioso teaser

La Casa inglese ha diramato una misteriosa immagine che anticipa la presentazione della nuova Ar Plus 4, fissata in occasione del Silverstone Classic.

Morgan Plus 8 by Vilner: il trionfo del cuoio
Tuning

Morgan Plus 8 by Vilner: il trionfo del cuoio

Un prezioso allestimento in cuoio "British style" per la longeva Morgan Plus 8 nella edizione speciale "35th Anniversary" del 2003.