Alpina BMW B4 Bi-Turbo Coupé

Alpina trasforma la nuova Bmw Serie 4 in una supercar in grado di superare il muro dei 300 km/h, nel massimo lusso.

Alpina BMW B4 Bi-Turbo Coupe

Altre foto »

Alpina e Bmw sono due nomi indissolubili del panorama automobilistico, capaci di produrre grazie alla loro collaborazione delle automobili sportive uniche nel proprio genere, sia per quanto riguarda il livello delle prestazioni offerte che per la raffinatezza dei dettagli e dei materiali delle loro vettura. La nascita di un nuovo modello della Casa di Monaco corrisponde alla creazione della rispettiva versione firmata Alpina, come dimostra il debutto della inedita Alpina BMW B4 Bi-Turbo Coupé, nata dalla recente ed affascinante Bmw Serie 4.

Gli uomini dell'atelier tedesco hanno disegnato la coupé bavarese con i propri classici stilemi che comprendono l'adozione delle ormai celebri cerchi in lega da 20 pollici con design a raggi e le numerose appendici in grado di regalare un basso coefficiente di resistenza aerodinamica, tra cui troviamo lo splitter anteriore, le Minigonne laterali e lo Spoiler posteriore posizionato all'estremità del terzo volume.   

La parte più interessante della Alpina B4 si trova però sotto il cofano, dove si nasconde il sei cilindri in linea sovralimentato da 3.0 litri, portato fino a quota 410 CV e 600 Nm di coppia massima. L'enorme cavalleria scaricata sulla trazione integrale X-Drive, tramite l'uso del Cambio automatico a otto marce della ZF (anch'esso modificato nella gestione), permette alla vettura di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi, il passaggio da 0 a 200 km/h in soli 14 secondi, mentre la velocità di punta risulta di ben 305 km/h grazie alla mancanza del limitatore elettronico. Nonostante le prestazioni da supercar, la B4 dichiara nel ciclo misto consumi di 7,6 l/100 km ed emissioni nocive di CO2 pari a 177 g/km

Tra le modifiche apportate alla meccanica, una nota speciale la merita l'adozione dello speciale impianto di scarico in acciaio dotato di quattro vie firmato dagli specialisti dell' Akrapovic, capace di offrire un sound davvero speciale e coinvolgente: in modalità comfort la "musica" emessa dallo scarico si trasforma in un rombo emozionante sopra i 2.500 giri/min, mentre in modalità Sport il suono risulta sempre al massimo.

Per offrire il massimo controllo sulla stabilità e le doti frenanti della vettura, i tecnici dell'Alpina hanno introdotto anche le nuove sospensioni adattative, regolabili tramite l'utilizzo del sistema Drive Performance Control, capace di settare la loro risposta, insieme a quella dello sterzo, del cambio e dell'acceleratore, su ben 4 diverse regolazioni: Eco Pro, Comfort, Sport, Sport+. A tenere a bada questa forza della natura ci pensa invece il nuovo sistema frenante della B4 dotato di speciali dischi da 370 mm all'anteriore e da 345 mm al posteriore, abbinate a pinze a quattro e due pistoncini, impreziosite dal classico colore blu Alpina.

Se vuoi aggiornamenti su ALPINA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 21 novembre 2013

Altro su Alpina

Alpina, in arrivo nuovi modelli diesel D7 e XD7
Anteprime

Alpina, in arrivo nuovi modelli diesel D7 e XD7

La factory tedesca è pronta ad allargare la sua offerta con nuovi modelli diesel ad alte prestazioni basati sulla gamma Bmw.

Alpina B7 xDrive: 0-100 km/h in 3,6 secondi
Anteprime

Alpina B7 xDrive: 0-100 km/h in 3,6 secondi

Attesa in anteprima a Ginevra e in listino a settembre, la nuova "super ammiraglia" su base Bmw Serie 7 sprigiona 600 CV e schizza a 310 km/h.

Nuova Bmw Alpina B7 anticipata da un video-teaser
Anteprime

Nuova Bmw Alpina B7 anticipata da un video-teaser

Alpina ha pubblicato un video teaser che anticipa la sua prossima novità: l'inedita Alpina B7 che potrebbe debuttare a marzo a Ginevra.