Land Rover Range Rover LWB e Autobiography Black

Il nobile 4x4 inglese arricchisce la propria gamma con l’introduzione della versione a passo lungo e del ricco allestimento Autobiography Black.

Land Rover Range Rover LWB e Autobiography Black

Altre foto »

La Range Rover, fuoristrada di lusso per eccellenza, amplia la sua offerta con l'introduzione di una nuova versione a passo lungo battezzata Range Rover LWB e il debutto dell'allestimento Autobiography Black.

Range Rover LWB

Per la prima volta in 20 anni, dopo l'introduzione della Range Rover LSE (prodotta dal 1992 al 1994), il nobile 4x4 inglese guadagna una versione a passo lungo realizzata per aumentare ulteriormente il comfort offerto ai fortunati passeggeri posteriori; inoltre questo tipo di carrozzeria risulta molto apprezzata sul mercato cinese, come dimostrano i numerosi modelli a passo lungo realizzati appositamente per questo mercato da molti Costruttori europei.

Con la versione LWB, la Range Rover guadagna 140 mm tra le poltrone anteriori e la seconda fila di sedili, inoltre questi ultimi  possono essere reclinati di ben 17°, oltre ad offrire un ulteriore supporto regolabile dove è possibile stendere i polpacci.  Come se non bastasse, la funzione Passenger Seat Away permette di far scorrere il sedile del passeggero anteriore, in modo da aumentare ulteriormente lo spazio a disposizione delle gambe dei passeggeri posteriori, che possono godere dell'uso di tendine regolabili applicate ai finestrini e di un inedito tetto panoramico, in grado di offrire una luminosità senza precedenti nell'abitacolo. Nonostante l'aumento di dimensioni, la vettura conserva inalterato il suo stile classico ed equilibrato, mentre le uniche modifiche apportate all'estetica dell'auto è la lettera "L" applicata dietro ai passaruota anteriori.

Range Rover  Autobiography Black

Come anticipato in precedenza, la Range Rover riceverà anche il nuovo e ricco allestimento Autobiography Black, atteso per l'agosto 2014. Si tratta di un allestimento alto di gamma realizzato dalla divisione ETO (Engineered To Order) del Gruppo Jaguar-Land Rover che prevede l'introduzione di alcune modifiche estetiche e l'aggiunta di una dotazione di accessori molto raffinata. Esteticamente la Autobiography Black porta in dote la mascherina frontale e le prese d'aria laterali impreziosite da una finitura in lacca nera e cromo, senza tralasciare le nuove finiture cromate sul portellone e le prese d'aria supplementari posizionate nel frontale. Questo speciale allestimento comprenderà anche due diversi set di cerchi in lega: il primo da 21 pollici, risulta dotato di un design a sette razze, mentre il secondo da 22 pollici sfoggia una raffinata finitura nero lucido.    

Particolarmente curati risultano gli interni della vettura che con questo speciale allestimento presenta dei sedili dotati di un nuovo design e caratterizzati da due sedute singole nella zona posteriore regolabili elettricamente in 18 diverse posizioni e separate da una nuova consolle centrale ancora più lunga e completamente ridisegnata. Quest'ultima comprende ripiani estraibili a controllo elettrico rivestiti in pregiata pelle, chiamati ad ospitare prese per la connessione USB e alloggiamenti per bicchieri e bottiglie. Completano l'allestimento la climatizzazione dedicata per i passeggeri posteriori, l'illuminazione interna con tecnologia LED regolabile di intensità e una varia scelta di rivestimenti in pelle compresi quelli firmati da Poltrona Frau.

Se vuoi aggiornamenti su LAND ROVER RANGE ROVER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 21 novembre 2013

Altro su Land Rover Range Rover

Range Rover London Edition e Manhattan Edition by Overfinch
Tuning

Range Rover London Edition e Manhattan Edition by Overfinch

Una incredibile mole di lavoro e di scelta dei materiali che, secondo Overfinch, giustifica il prezzo: 250.000 sterline. Più della Bentayga.

Range Rover Coupé: il debutto nel 2018
Anteprime

Range Rover Coupé: il debutto nel 2018

Arriverà nel 2018 la nuova Range Rover Coupé, SUV dal taglio sportivo pensato per contrastare Bmw X6 e Mercedes GLE Coupé.

Land Rover si schiera contro i cloni cinesi
Curiosità

Land Rover si schiera contro i cloni cinesi

Il Costruttore britannico avrebbe intenzione di fare causa al Costruttore Jiangling Motor per aver clonato la Evoque.