Ferrari 458 Challenge Evoluzione

Aerodinamica ottimizzata e tempi sul giro ridotti per la nuova Ferrari 458 Challenge Evoluzione, pronta a scendere in pista nel Ferrari Challenge 2014

Ferrari 458 Challenge Evoluzione

Tutto su: Ferrari 458 Italia

di Simonluca Pini

13 novembre 2013

Aerodinamica ottimizzata e tempi sul giro ridotti per la nuova Ferrari 458 Challenge Evoluzione, pronta a scendere in pista nel Ferrari Challenge 2014

La nuova Ferrari 458 Challenge Evoluzione sarà la protagonista del trofeo monomarca organizzato dal costruttore di Maranello. Pronta a scendere in pista nel campionato Ferrari Challenge 2014, la nuova 458 Challenge Evoluzione è stata presentata ai potenziali clienti sul tracciato toscano del Mugello.

Rispetto alla 458 Challenge da cui deriva la nuova Ferrari 458 Challenge Evoluzione si differenzia per la nuova ala posteriore sviluppata grazie all’esperienza delle competizioni GT. L’aumento del carico aerodinamico creato dalla nuova ala e dallo splitter inedito garantirà una maggiore velocità e stabilità in curva. La potenza scaricata a terra sarà molto probabilmente uguale a quella della Ferrari 458 Challenge, ovvero 562 cavalli.

Considerando il nuovo pacchetto aerodinamico attendiamo la Ferrari 458 Challenge Evoluzione sulla linea di partenza del tracciato di Fiorano. Nel 2010 la 458 Challenge aveva girato sulla pista modenese in 1:16.5.  Per scoprire le potenzialità della nuova Ferrari 458 Challenge Evoluzione non resta che attendere l’inizio della nuova stagione del Ferrari Challenge. Nel 2014 si correrà esclusivamente con la 458 Challenge Evoluzione. I proprietari di 458 Challenge potranno aggiornare la vettura tramite un kit dedicato.