Chevrolet Captiva Ikon

Lanciata da una campagna stampa che gioca con le parole

Chevrolet Captiva Ikon

di Redazione

23 gennaio 2009

Lanciata da una campagna stampa che gioca con le parole

.

Nel comunicato stampa di lancio dell’edizione speciale della Captiva, il SUV che è diventato il modello di punta del marchio, si può leggere:

Si potrebbe dire che la Captiva sia diventata un po’ un icona. Senza sbilanciarsi così tanto, si può certamente dire che è diventata una Ikon, visto che Chevrolet ha appena presentato un’edizione speciale della Captiva così battezzata, che offre un rapporto qualitàprezzo assolutamente imbattibile.

Trovate pubblicitarie a parte, la Captiva Ikon, basata sul modello LS, abbonda in dotazioni, essendo provvista di: climatizzatore, finestrini elettrici, apertura a distanza delle portiere, specchietti regolabili elettricamente, impianto CD azionabile con gli interruttori montati sul volante.

Con due possibili motorizzazioni, un 2.4 litri benzina e un 2.0 diesel, a trazione anteriore, l’Ikon ha tutte le caratteristiche di un grande SUV con nessuno dei costi che di solito questo comporta.

Questo la rende appetibile per coloro ai quali le grandi berline famigliari stanno ormai strette, ma non vogliono spendere cifre folli o, per quelli abituati a un SUV più grande, ma che vogliono ridurre i costi senza ridurre il proprio livello di comfort.

No votes yet.
Please wait...