Nuova Alfa Romeo Giulia: avrà uno stile globale

La nuova Alfa Romeo Giulia potrebbe debuttare nel 2014 con linee ricercate e "globali", come spiegato dal capo dello stile Lorenzo Ramaciotti.

In attesa di vederla arrivare finalmente sulle strade, l'Alfa Romeo Giulia ritorna al centro dell'attenzione degli appassionati grazie ad un'intervista rilasciata al magazine inglese Autocar da Lorenzo Ramaciotti, responsabile del Centro Stile di Fiat-Chrysler e capo dello stile della casa di Arese

Interpellato sullo stato del progetto Giulia, il progettista italiano ha ammesso che l'erede dell'Alfa 159 è uno dei progetti più complessi tra quelli attualmente sul tavolo di Fiat-Chrysler, parlando di vera e propria sfida di progettazione dovuta alle enormi aspettative che si sono create attorno al modello. 

Per Ramaciotti, l'attesa degli appassionati e della critica verso la Alfa Giulia comporta il dovere di proporre qualcosa di notevole dal punto di vista stilistico, garantendo una linea capace di resistere al passare del tempo e in grado di piacere ad un pubblico variegato e trasversale. 

E proprio la necessità di fare della Giulia un'Alfa Romeo "globale", cioè uno dei modelli con cui Fiat intende rilanciare il marchio sui mercati dell'Europa e negli USA, ha causato diversi ripensamenti durante la progettazione, gli stessi che hanno portato a numerosi rinvii del debutto. 

La berlina italiana era stata originariamente pensata per un pubblico europeo, ma dopo l'acquisizione di Chrysler da parte di Fiat e la relativa apertura a nuovi mercati, il gruppo torinese ha sentito l'esigenza di dare al modello un'impostazione più cosmopolita

Per quanto riguarda la componente tecnica, la Giulia potrebbe beneficiare del motore 1750 da 237 cavalli già in dotazione sulla Alfa Romeo 4C, ma non manca chi ipotizza l'impiego di un'unità americana, come ad esempio il V6 Pentastar di origine Chrysler. 

Al di là di qualche indicazione sulle linee-guida seguite dai designer, Ramaciotti non si è comprensibilmente sbilanciato riguardo alla data del debutto. A tal proposito va fatto notare che diverse fonti parlano di un'Alfa Romeo Giulia in arrivo sul mercato il prossimo anno, ma l'unica certezza rimane il fatto che per il momento non vi è una data di lancio ufficiale stabilita dal costruttore.  

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO GIULIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 04 novembre 2013

Altro su Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione
Mercato

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon

Da Detroit arrivano dichiarazioni su un possibile slittamento della Giulia familiare.

Alfa Romeo Giulia: c
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: c'è una TI da 350 CV per gli Usa?

Indiscrezioni Web indicano che Alfa Romeo potrebbe allestire una versione intermedia di Giulia da collocare fra la TI 280 CV e la Quadrifoglio 510 CV.