Nuova Mini Cooper 2014: il debutto si avvicina

A 107 anni dalla nascita di Sir Alec Issigonis la Mini si rinnova con una nuova generazione.

Nuova Mini Cooper 2014: il debutto si avvicina

Tutto su: MINI MINI

di Valerio Verdone

28 ottobre 2013

A 107 anni dalla nascita di Sir Alec Issigonis la Mini si rinnova con una nuova generazione.

Non è certo una presentazione che può passare inosservata quella della Mini, un’icona dell’automobilismo che nella sua versione moderna è giunta ormai alla terza generazione. Per dare il benvenuto alla nuova Mini, ci saranno tre eventi in contemporanea in tre diverse location nel mondo.

Los Angeles, Londra e Shanghai saranno teatro di questa nuova rinascita della Mini e 3 fortunati potranno assistere ognuno ad uno di questi eventi seguendo le istruzioni presenti nel sito mini.com. La data, da segnare in rosso è il 18 novembre, a 107 anni esatti dalla nascita del creatore della Mini, Sir Alec Issigonis.

Comunque non temete, per tutti gli altri ci sarà tempo di osservare la nuova Mini Cooper al salone di Los Angeles e di Tokyo che apriranno i battenti in contemporanea il 20 novembre. Ovviamente, bisognerà attendere l’inizio del prossimo anno per trovarla negli showroom, ma ci sarà tutto il tempo per carpire tutti i segreti della nuova generazione Mini.

Tra le novità principali ci saranno i propulsori, un 1.5 3 cilindri da 134 CV sulla Cooper e un 2.0 da 189 CV per la Cooper S. Non si parla di diesel, ma è naturale che arriveranno in un secondo momento, d’altra parte sono molto apprezzati sul mercato europeo.

I preparativi sono quasi agli sgoccioli dunque, la Mini è pronta a ripetere il successo delle generazioni precedenti e punta sulla dinamica di guida, su una linea immortale e su una nuova praticità, più adatta ai giorni nostri. Non rimane che attendere per vedere se la nuova vettura sarà all’altezza dei modelli che l’hanno preceduta.