Infiniti: partnership con Mercedes per crescere

Previsti due nuovi modelli nella gamma del costruttore giapponese.

Infiniti: partnership con Mercedes per crescere

di Valerio Verdone

28 ottobre 2013

Previsti due nuovi modelli nella gamma del costruttore giapponese.

La Infiniti vuole crescere, aumentare il numero di modelli presenti in gamma e dare del filo da torcere ai marchi premium più blasonati. Così, fedele ad un detto che recita: “se non puoi combattere contro un avversario più grande, allora diventane suo alleato”, ha recentemente siglato un accordo con Mercedes per produrre motori in un impianto del Tennessee.

Alla base di questa collaborazione c’è l’intenzione di produrre una vettura compatta con una piattaforma comune, un metodo pratico ed intelligente per ridurre i costi e i tempi di progettazione. Certo, di solito è una strategia adottata da marchi generalisti, ma vista la situazione economica generale, non ci sorprendiamo di certo se anche due marchi premium operano in questo modo.

Ma non è tutto, la Casa giapponese starebbe cercando, il condizionale è d’obbligo, anche una partnership per realizzare una berlina coupè con cui andare a battagliare con vetture del calibro della CLS e dell’Audi A7. Per cui, proprio la Stella a Tre Punte potrebbe essere un valido alleato per ottenere una piattaforma a trazione posteriore o integrale.

Insomma, qualcosa si sta muovendo ai vertici della Infiniti, d’altra parte, dopo il successo negli Stati Uniti, non è semplice ottenere ottimi dati di vendita anche nel Vecchio Continente, dove gli automobilisti sono notoriamente più sofisticati e poco inclini a scegliere marchi nuovi, soprattutto nei segmenti premium.

No votes yet.
Please wait...