Nissan GT-R: sarà ibrida grazie a Williams

Il nuovo modello atteso per il 2015 utilizzerà la tecnologia ibrida come le hypercar.

Nissan GT-R: sarà ibrida grazie a Williams

di Valerio Verdone

02 ottobre 2013

Il nuovo modello atteso per il 2015 utilizzerà la tecnologia ibrida come le hypercar.

Ormai quando si parla di auto sportive il confronto con lei è inevitabile e il suo rapporto prezzo/prestazioni, è addirittura imbarazzante per qualcuno. Ovviamente, come avrete intuito, ci riferiamo alla Nissan GT-R, la sportiva della Casa giapponese dalle prestazioni monstre e dalla tecnologia all’avanguardia.

Adesso però, in vista della nuova generazione, si parla di cambiamenti sostanziali, che riprendono la strada percorsa dai grandi costruttori di supercar come Ferrari, McLaren e Porsche, tanto per intenderci, ovvero quella della tecnologia ibrida. Di conseguenza, tramite questo accorgimento tecnico, che vede la prestigiosa collaborazione di Williams Advanced Engineering, ed altri come la disattivazione parziale dei cilindri, la nuova GT-R, attesa per il 2015, ma che avrà la sigla MY 2016, emetterà meno emissioni ma sarà ancora più performante.

Nel frattempo, per il Motor Show di Tokyo 2014 è attesa la variante Nismo della GT-R attuale che, grazie alla potenza stimata di 570 CV e ad un peso ridotto, mira a percorrere il vecchio Nurburgring in 7 minuti e 18 secondi. Ovviamente, per stare attaccata all’asfalto utilizzerà anche vistose appendici aerodinamiche.

Insomma, alla Nissan non dormono certo sugli allori e lavorano alacremente per migliorare un’auto che in molti definiscono quasi perfetta..