Ford Super Duty 2014: pick-up inarrestabile

La Casa dell’Ovale blu aggiorna il suo famoso pick-up di grandi dimensioni, ottimizzando il suo possente V8 6.7 litri Turbodiesel.

Ford Super Duty 2014

Altre foto »

In occasione della manifestazione State Fair of Texas 2013 (Dallas 28 settembre - 20 ottobre), Ford ha presentato l'inedito Super Duty 2014, nuova generazione del celebre pick-up americano di grandi dimensioni appartenente alla famiglia  "F-Series" e declinato nelle versioni F-250, F-350 e F-450.

Rispetto alla generazione che sostituisce, l'estetica del Super Duty è rimasta pressoché invariata: il carattere della vettura si concentra nel prorompente frontale che si distingue per l'enorme mascherina dotata due listelli cromati che separa i grandi proiettori dalla forma quadrangolare, mentre il paraurti - anch'esso cromato - ingloba i fari fendinebbia.

L'estetica rude e massiccia della vettura contrasta con un abitacolo particolarmente lussuoso e ricco di sistemi elettronici, capace di ospitare comodamente fino a 5 persone adulte. La plancia massiccia è rifinita con inserti in radica, mentre rivestimenti in pregiata pelle impreziosiscono gli ampi sedili (regolabili e riscaldabili elettricamente), con quelli anteriori separati da un massiccio tunnel-bracciolo che nasconde un ampio vano refrigerato. Nell'estremità superiore della consolle centrale troviamo invece il grande schermo tattile Ford Mytouch, dedicato al sistema multimediale Ford Sync. Questo dispositivo comprende numerose funzioni, tra cui quelle relative al sistema di navigazione satellitare, all'impianto audio ad alta fedeltà dotato di comandi vocali, connessione Bluetooth, USB e slot per le schede SD, senza dimenticare il sistema di telefonia mobile con sistema per le chiamate di emergenza. Per facilitare le manovre di parcheggio con questo ingombrante veicolo, nella zona posteriore del pick-up yankee è stata installata una microcamera che trasmette le immagini sullo schermo Ford Mytouch.

Le maggiori novità del Super Duty 2014 si nascondono sotto il cofano della vettura, dove troviamo la nuova generazione del V8 turbodiesel 6.7 litri "Power Stroke", dotato di una migliore risposta del turbocompressore e capace di sviluppare 400 CV e 800 Nm di coppia massima, con quest'ultima disponibile a partire da 1.600 giri/min. Il pick-up americano può esser equipaggiato anche con un V8 6.2 litri dotato di doppia alimentazione benzina-GPL, in grado di sprigionare 385 CV e 400 Nm di coppia massima. La potenza di entrambi i propulsori viene trasmessa alla trazione integrale permanente tramite la trasmissione automatica a sei rapporti 6R140 TorqShift, dotata di comandi al volante.   

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 26 settembre 2013

Altro su Ford

Ford Mustang MY 2017: ancora più cattiva
Anteprime

Ford Mustang MY 2017: ancora più cattiva

In occasione del Model Year 2017 esce di scena il 3.7 V6 in vendita negli USA

Ford F-150 2017, debutto al Salone di Detroit
Anteprime

Ford F-150 2017, debutto al Salone di Detroit

Ford sceglie l'edizione 2017 del Naias per presentare il nuovo pick-up. Tra le novità l'introduzione della motorizzazione turbodiesel 3.0 litri V6.

Ford: nel 2020 la Mustang sarà anche ibrida
Anteprime

Ford: nel 2020 la Mustang sarà anche ibrida

Rivoluzione eco friendly confermata per Ford, che al CES di Las Vegas ribadisce il maxi programma di sviluppo di nuovi modelli elettrici e ibridi.