Cadillac CTS 2014, nuove foto ufficiali

La nuova generazione della berlina americana colpisce per le linee sportive e coinvolgenti abbinate a propulsori dalle prestazioni superlative.

Cadillac CTS 2014, nuove foto ufficiali

Tutto su: Cadillac CTS

di Francesco Donnici

20 settembre 2013

La nuova generazione della berlina americana colpisce per le linee sportive e coinvolgenti abbinate a propulsori dalle prestazioni superlative.

Cadillac ha pubblicato una inedita ed ampia galleria fotografica correlata da tutti i dati tecnici della nuova berlina CTS. Giunta alla terza generazione, la quattro porte americana segue il nuovo linguaggio stilistico del Costruttore, inaugurato con i modelli XTS e ATS, e strizza l’occhio ad una clientela dinamica e sportiva che punta a distinguersi nel variegato mondo dell’automobile.

Design: una berlina dalle forme aggressive

La nuova Cadillac CTS è diventata quindi ancora più coinvolgente, grazie ad un’estetica che convince per le sue forme affilate ed appuntite, come quelle dei gruppi ottici anteriori a LED che si sviluppano in senso verticale, o ancora per la grande  mascherina anteriore cromata e per il fascione paraurti scolpito e molto aerodinamico. La fiancata della vettura è muscolosa e filante, mentre la zona posteriore risulta meno personale, anche se comunque ben modellata e tipicamente Cadillac. L’estetica della vettura può essere personalizzata con un’ampia scelta di cerchi in lega disponibile nelle misure da 17 a 19 pollici.

Abitacolo: mix di lusso e tecnologia

Gli interni dell’auto sono un mix di lusso e tecnologia: l’imponente consolle centrale a forma di “V” domina tutta la plancia e ingloba il grande schermo da 8 pollici del sistema di infotainment, capace di controllare le principali funzioni tecnologiche della vettura come il navigatore satellitare, il clima automatico, la connettività per schede SD, lettori mp3 e smartphone, senza dimenticare l’impianto audio ad alta definizione della Bose, disponibile nella versione con 11 o 13 diffusori. L’ambiente interno si fa apprezzare inoltre per la raffinatezza dei materiali utilizzati, come ad esempio i lussuosi rivestimenti in pelle dedicati ai sedili avvolgenti, o ancora gli inserti in [glossario:radica] e alluminio che impreziosiscono plancia e pannelli porta.

Meccanica: potenze fino a 420 CV

La gamma dei propulsori prevede l’uso di tre unità benzina particolarmente prestanti. L’offerta di apre con il 2.0 litri turbo, capace di offrire ben 272 CV, abbinato ad un [glossario:cambio-automatico] a sei marce, salendo di livello troviamo un poderoso V6 3.6 litri aspirato, in grado di offrire 321 CV, scaricati sulla trazione posteriore tramite la nuova trasmissione automatica a otto rapporti con comandi al volante, mentre al vertice della gamma si posiziona il V6 biturbo da 3.6 litri, capace di sviluppare una potenza di ben 420 CV e 583 Nm di coppia massima, sempre gestiti dal cambio a otto rapporti ed in grado di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi.

Anche l’handling della vettura risulta ai vertici della categoria, grazie all’utilizzo del sofisticato dispositivo Magnetic Ride Control, che permette di gestire la rigidità degli [glossario:ammortizzatori] in base alla situazione di guida corrente, il tutto in tempo reale.