Lamborghini Concept S 2006: esemplare unico all’asta

Sviluppata sulla Gallardo, restò “one – off”. Andrà all’asta RM Sotheby’s a novembre a una stima di 2,1-2,6 milioni di euro. Appuntamento a New York.

Lamborghini Concept S 2006: esemplare unico all'asta

di Francesco Giorgi

13 luglio 2015

Sviluppata sulla Gallardo, restò “one – off”. Andrà all’asta RM Sotheby’s a novembre a una stima di 2,1-2,6 milioni di euro. Appuntamento a New York.

Cosa c’è di più esclusivo di una hypercar? La risposta è ovvia: un esemplare unico. I collezionisti di tutto il mondo fanno a gara per accaparrarsi i più prestigiosi “one – off” prodotti dalle Case auto; e più alto è il prezzo, maggiore è la meraviglia da parte del pubblico. Molti degli esemplari unici attualmente esistenti nel mondo vengono battuti all’asta a cifre da capogiro. E non fa eccezione Lamborghini: nei prossimi mesi, un prototipo che fa parte della storia più recente di Sant’Agata Bolognese sarà fra i protagonisti dell’asta fissata per il prossimo 18 novembre da RM Sotheby’s (una delle Case d’asta più famose nel mondo) che si terrà a Manhattan: si tratta della Lamborghini Concept S del 2006, concept presentata all’epoca al Salone di Ginevra come prototipo non funzionante e, successivamente, al Salone di Torino; per questa vettura, la stima d’asta è compresa fra 2,4 e 3 milioni di dollari (corrispondenti a circa 2,1 – 2,6 milioni di euro).

La Lamborghini Concept S è una barchetta biposto dall’immagine ispirata alla Gallardo (stilemi particolarmente evidenti nell’impostazione generale del corpo vettura, in special modo all’anteriore e al posteriore), il cui progetto si deve a Luc Donckerwolke, designer della stessa Gallardo e della Murcielago, che volle ricreare una vettura dall’immagine attuale ma decisamente ispirata alle “barchette” Sport anni 50. Il particolare più caratteristico della Lamborghini Concept S è il disegno scelto per l’abitacolo, che si caratterizza per la presenza di un elemento divisorio fra conducente e passeggero, a creare due posti perfettamente simmetrici fra loro. Un’altra peculiarità consiste nell’assenza del parabrezza, in questo caso sostituito da un “saute – vent”, un sottile spoiler che ha la funzione di dirigere il flusso dell’aria al di sopra della testa del pilota. Sotto il cofano (o meglio: alle spalle dell’abitacolo), la Lamborghini Concept S viene equipaggiata con il V10 da 4,9 litri, che sviluppa 490 CV. Ad oggi, l’esemplare unico ha percorso appena 180 km.

La Lamborghini Concept S, all’epoca della presentazione al Salone di Ginevra 2005, fece scalpore fra gli appassionati, tanto che i dirigenti di Sant’Agata Bolognese ne ipotizzarono una produzione in serie limitata. Tuttavia, alcuni ostacoli dovuti ai costi eccessivi per la delibera di ciascun esemplare, e tempi lunghi di realizzazione fecero naufragare il progetto, tanto che la Concept S è rimasta esemplare unico. Proprio la vettura che porta il numero di telaio 001 sarà protagonista dell’incanto di New York il prossimo 18 novembre.