Brabus B63S-700 6x6 al Salone di Francoforte 2013

Al Salone di Francoforte, Brabus presenta B63S-700 6x6, versione "riveduta e corretta" (700 CV) della particolarissima Mercedes G63 Amg a sei ruote.

Brabus B63S-700 6x6: immagini ufficiali

Altre foto »

Dal Mercedes G4 del 1934 alla Range Rover 6 Wheel, passando per la leggendaria Tyrrell P34 F1 del 1976, la sperimentale Williams del 1980 alla C6W di Covini Engineering: di tanto in tanto, l'automotive guarda alle vetture a sei ruote. Si tratta, in ogni caso, più di esempi stilistici che di modelli sviluppati per un autentico impiego di tutti i giorni.

L'ultimo caso, in ordine di tempo, viene presentato in questi giorni al Salone di Francoforte, che apre i battenti oggi per concludersi domenica 22 settembre. Si tratta della Brabus B63S-700 6x6, nome un po' complicato che indica una elaborazione sulla base dell'enorme Mercedes G63 Amg 6x6, versione a sei ruote motrici - realizzata sulla Classe G 6x6 destinata alle forze armate - della leggendaria Mercedes Classe G (e, in particolare, della performante, oltre che costosissima, G63 Amg), della quale ci eravamo occupati nei mesi scorsi.

>> Guarda le immagini ufficiali della Brabus B63S-700 6x6

La vettura (o meglio sarebbe dire: il mastodonte), ulteriormente "riveduta e corretta" da Brabus, permette al grosso 5.5 V8 biturbo della G63 Amg (abbinato al cambio automatico 7G - Tronic Plus dotato di riduttore e tre modalità di marcia: "Controlled Efficiency", "Sport", "Manual") di aggiungere il 13% di potenza, che da 550 CV vuol dire raggiungere la bellezza di 700 CV a 5.300 giri/min, e una coppia massima di ben 960 Nm fra 2.000 e 4.500 giri/min, grazie a una elaborazione che ha riguardato la pressione di sovralimentazione, la sostituzione delle valvole di aspirazione e dell'impianto di scarico (ora con due coppie di terminali laterali) e la classica - oltre che necessaria - rimappatura della centralina.

A livello estetico, la Brabus B63S-700 6x6 mette in evidenza, all'anteriore, un nuovo Spoiler inferiore, i fari bi-Xeno con luci diurne a Led e cofano motore in fibra di carbonio. Lateralmente, la vettura mostra i larghi codolini passaruota in Carbonio "nude look", gusci specchi retrovisori anch'essi in fibra di carbonio, predelline e terminali di scarico in acciaio inox. Nell'abitacolo dominano pelle pregiata e Alcantara 8i battitacco sono anch'essi in acciaio inox); il cassone posteriore è rivestito in bambù e dominato da un ampio rollbar cromato.

I valori prestazionali, tenuto conto che si tratta di un veicolo dalle dimensioni e peso... da transatlantico (5,90 m di lunghezza, 2,1 m di larghezza e 2,3 m di altezza, con un "passo" di 4.200 mm e speciali pneumatici da 37", per una massa, in ordine di marcia, di ben 3.900 kg che, in ogni caso, consentono di superare guadi fino a un metro) sono di assoluto rilievo: la velocità massima (autolimitata) è di 160 km/h, e l'accelerazione 0 - 100 km/h viene dichiarata in 7,4 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE G inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 10 settembre 2013

Altro su Mercedes-Benz Classe G

Mercedes G350d Professional: nuova offroad "dura e pura"
Anteprime

Mercedes G350d Professional: nuova offroad "dura e pura"

A settembre la G350d Professional, edizione "back to basics" della nuova Classe G 2016.

Mercedes G63 AMG by Brabus
Tuning

Mercedes G63 AMG by Brabus

Il preparatore teutonico ha modificato la già prestante Mercedes G63 AMG trasformandola in un bolide da 700 CV.

Mercedes Classe G 500 4x4 2: celebra i 37 anni del modello
Ultimi arrivi

Mercedes Classe G 500 4x4 2: celebra i 37 anni del modello

Presentata nella primavera del 1979, venduta in oltre 250.000 unità, la fuoristrada - simbolo di Mercedes si rinnova nella G500 4x4 2.