Fiat Freemont Black Code al Salone di Francoforte

Fiat Freemont Black Code è il nuovo allestimento top di gamma per il veicolo multiuso a 7 posti più venduto in Italia.

Fiat Freemont Black Code al Salone di Francoforte

Tutto su: FIAT Freemont

di Luca Gastaldi

04 settembre 2013

Fiat Freemont Black Code è il nuovo allestimento top di gamma per il veicolo multiuso a 7 posti più venduto in Italia.

Come curriculum non è niente male. Il Fiat Freemont – primo veicolo frutto della partnership con Chrysler Group – è da due anni leader del suo segmento (in Italia) confermandosi come veicolo a 7 posti più venduto con oltre 52.000 immatricolazioni in totale.

Per continuare ad alimentare il suo appeal, al Salone di Francoforte 2013 verrà presentato l’inedito Fiat Freemont Black Code, allestimento disponibile sia con trazione anteriore, sia AWD. Rappresenterà il top di gamma in termini di contenuti e stile.

>> Guarda le immagini di Fiat Freemont Black Code

Questa nuova versione propone particolari nero lucidi, quali la griglia frontale, le calotte specchio e i cerchi in lega da 19″. Nere anche le cornici dei fari anteriori, a caratterizzare ulteriormente l’estetica della vettura. All’interno spiccano alcuni contenuti che accentuano il comfort e il piacere del viaggio: dal climatizzatore automatico tri-zona al cruise control, dagli interni in pelle con sedili riscaldati (quello del guidatore è anche regolabile elettricamente) al sistema keyless entry/go, dai sensori di parcheggio posteriori ai retrovisori ripiegabili elettrici.
Alte prestazioni anche nel campo della dotazione infotelematica: navigatore satellitare a mappe da 8,4″ Touch Screen con lettore DVD e slot SD, connessione Bluetooth, telecamera posteriore di parcheggio e impianto audio Premium con 6 premium speaker, amplificatore da 368 watt e subwoofer.

Equipaggiano la nuova versione le motorizzazioni 2.0 [glossario:multijet] II da 170 CV, a trazione anteriore con cambio manuale e AWD con cambio automatico, e il motore benzina 3.6 litri AWD con 280 CV e cambio automatico.
L’anima poliedrica di Fiat Freemont (“Tutte le auto che vuoi”, è il suo slogan) ha permesso di conquistare nuove tipologie di clienti provenienti da altri segmenti – station wagon, monovolume e crossover – coniugando flessibilità e funzionalità. Il tutto offerto ad un prezzo competitivo qualunque sia la versione o la motorizzazione scelta.

La gamma di Fiat Freemont si compone quindi di 4 allestimenti (Freemont, Urban, Lounge e Black Code), due trazioni (anteriore o integrale attiva AWD di tipo “on demand”), due cambi (manuale o automatico, entrambi a 6 rapporti) e quattro motorizzazioni: i propulsori 2.0 [glossario:multijet] II 16v con potenze da 140 cv e 170 cv e i motori benzina 2.4 litri da 170 cv e 3.6 litri da 280 cv, quest’ultimo appartenente alla famiglia Pentastar del Gruppo Chrysler.